EXTRA SOCIAL

Juve-De Ligt: pronti 110 milioni per portarlo via. La situazione

Scritto da Staff CS  | 

La Juventus vuole evitare un “Ronaldo bis” con Matthijs De Ligt. Il messaggio, arrivato con chiarezza dalle parti di Stamford Bridge, suona più o meno così: se volete il difensore olandese, l’offerta deve essere di quelle irrinunciabili, ma anche rapida. [...] Al Chelsea hanno capito perfettamente la situazione e, stando a quanto filtra da fonti inglesi, non sembrano per nulla spaventati né della tempistiche né dalle richieste della Juventus. Todd Boehly, nuovo presidente dei Blues e al momento anche ds dell’ex club di Abramovich, vuole accontentare il tecnico Thomas Tuchel. E il tedesco, persi a parametro zero Rudiger (Real Madrid) e Christensen (Barcellona), ha in testa soprattutto De Ligt.
 

Questione di età (22 anni), spessore internazionale e margini di crescita. L’ex Ajax è un investimento sicuro. Proprio per questo i ben informati sono certi che Boehly non si fermerà al “no, grazie ” incassato per la proposta da 50 milioni più uno tra Werner e Pulisic. Dai salotti dellaPremier League filtra una sensazione forte: presto il Chelsea raggiungerà - o quanto meno si avvicinerà - alla quota fissata dalla Juventus: 110 milioni. Meno della clausola rescissoria (120), ma comunque tanti soldi. Un’operazione simile alle cessioni di Zinedine Zidane al Real Madrid (2001) e Paul Pogba al Manchester United (2016). E d’oro, oltre all’incasso, sarebbe anche la plusvalenza per i bianconeri: saremmo intorno agli 80 milioni.