FESTA GRANDE

In Senegal non si smette di festeggiare: ecco il video di Mendy dopo la vittoria in Coppa D'Africa

Scritto da Andrea Sperti  | 

Il calcio a certe latitudini vale ancora di più che qui da noi. Ci sono popoli che sentono un legame particolare con la propria Nazionale ed ogni vittoria la vivono in modo amplificato. Il Senegal domenica ha vinto la prima storica Coppa D'Africa della sua storia e la sua gente, a due giorni di distanza, non smette di festeggiare. 

Edouard Mendy, portiere del Senegal, ha pubblicato un video su Instagram che ritrae i festeggiamenti del popolo senegalese dopo la vittoria della Coppa D'Africa.

MENDY IN NAZIONALE 

Nel novembre 2016 viene convocato per la prima volta dalla Guinea-Bissau, nonostante potesse essere convocato anche dalla Francia e dal Senegal, in vista delle amichevoli non ufficiali contro i club portoghesi del Belenenses e dell'Estoril Praia. Nel 2017 viene inserito nella lista dei pre-convocati per la Coppa d'Africa 2017, salvo rifiutare per giocare con il Senegal.

Successivamente ha optato di rappresentare la nazionale senegalese, con cui ha esordito il 17 novembre 2018 nella partita di qualificazione alla Coppa d'Africa 2019 vinta per 1-0 in casa della Guinea Equatoriale. Da lì in poi diventa titolare del Senegal venendo poi convocato per la Coppa d'Africa, in cui gioca le prime 3 partite da titolare salvo poi saltare le restanti a causa di un infortunio. Lui è stato sostituito da Alfred Gomis (che a sua volta ha sostituito Mendy quando dopo che ha lasciato il Reims e Rennes), e i senegalesi sono arrivati sino in finale perdendo contro l'Algeria; in quest'ultima partita Mendy era stato convocato perché si era appena ripreso dall'infortunio, ma non è stato impiegato.

Convocato anche per l'edizione del 2021, dopo avere saltato le prime 2 partite a causa del COVID-19, torna a essere il titolare e raggiunge la finale con il Senegal; in questa partita i senegalesi affrontano l'Egitto e la gara si protrae sino ai calci di rigore, in cui Mendy è protagonista parando 2 rigori, contribuendo così alla vittoria della prima Coppa d'Africa nella storia del Senegal.