EXTRA SOCIAL

Calciomercato, colpo Berardi: annuncio di Sky, destinazione a sorpresa

Scritto da Staff CS  | 

Destinazione a sorpresa, ma resta in Serie A: Domenico Berardi è l’obiettivo di un club diverso dai soliti citati. Dopo i rumors che lo hanno accostato a Napoli e Milan, occhio alla destinazione nel prossimo mercato.

Calciomercato, colpo Berardi: ecco dove giocherà

Mimmo Berardi può cambiare club nella prossima stagione, salutando così il Sassuolo. L’annuncio di mercato, dopo i diversi rumors che lo accompagnano in questi giorni, in un club diverso da quelli già citati.

Beffata una rivale in Serie A, il colpo in attacco può arrivare dopo il “no” secco di Angel Di Maria, che si accaserebbe al Barcellona. Non si perde d’animo la Juve che, al più presto, spera di concludere per il grande colpo di calciomercato in attacco.

Mimmo Berardi è un obiettivo di mercato per l’attacco della Juventus. Lo rivelano i colleghi di Sky Sport, con la Juve che sarebbe rientrata in corsa per l’esterno italiano in attacco.

Mercato Juventus, colpo Berardi: la notizia

È nel corso della trasmissione Calciomercato – L’originale, che Gianluca Di Marzio rivela le ultime notizie di mercato legate alla Juventus, con il colpo Berardi.

Il calciatore del Sassuolo è diventato l’obiettivo numero uno del club bianconero, dopo quanto successo con Di Maria, calciatore che finirà probabilmente con il Barcellona. L’acquisto a costo zero, che porta al Fideo, è al momento da escludere, ma la Juve non si sarebbe persa d’animo. Colpo dal Sassuolo, a cifre contenute – spera la Juve – per completare quello che è il reparto offensivo di Allegri che, nel prossimo anno, potrebbe vedere un tridente di alto calibro: Chiesa e Berardi, a supporto di Dusan Vlahovic.

 

Ultime Juventus, non solo Berardi: doppio colpo di mercato

I bianconeri non hanno mai nascosto il proprio interesse per un altro giocatore, con il Sassuolo si potrà parlare del doppio colpo per la Juventus, considerando sia Berardi che Frattesi. La Juve prepara l’assalto innanzitutto per l’esterno che, per meno di 25-30 milioni non si muoverà da Reggio Emilia.