IMPERO RAIOLA

Rafaela Pimenta, la signora sposta i milioni: da De Ligt a Haaland, da Pogba a Romagnoli

Scritto da Staff CS  | 

C’è una signora che sposta i milioni. E fa guadagnare milioni. Si chiama Rafaela Pimenta, è un avvocato brasiliano esperta di antitrust, parla sei lingue ed è appassionata di calcio: dopo la scomparsa di Mino Raiola (unica sua socia, oltreché amica di vecchia data) ha preso le redini della scuderia. E si è trovata subito buttata in prima linea nell’estate più calda che potesse esserci. 
 

Ha intavolato due trattative con la Juventus: una per riportare Paul Pogba a Torino e un’altra per trasferire Matthijs De Ligt al Bayern di Monaco. Con bravura, diplomazia, qualche concessione e la giusta pressione ha accontentato tutti, lavorando su cifre, ingaggi e commissioni. Contenti i club, contenti i giocatori e contenti i genitori dei giocatori. Come Alfie Haaland, il papà di Erling, ex Golden Boy di Tuttosport, che ha scritto così dopo la presentazione del figlio quale nuovo giocatore stellare del Manchester City: «Bel lavoro Rafaela. E grande giorno per Erling e il City». 
 

Rafaela ha anche gestito il passaggio di Alessio Romagnoli alla Lazio da parametro zero. Tra gli assistiti Gigio Donnarumma, Marco Verratti, Moise Kean (della Juve, anche lui da sistemare) e Mario Balotelli che può lasciare la Turchia.