ECCOLO

Calciomercato Mondiali, “doppia chance” in Italia per Takuma Asano

Scritto da Staff CS  | 

Doppia “possibilità” in Italia per Takuma Asano, l’eroe nazionale giapponese che oggi ha abbattuto la Germania.

Mondiali, Takuma Asano è la sorpresa di Germania-Giappone

Questo Mondiale non smette di sorprendere. Dopo dell’Argentina contro l’Arabia, oggi è toccato alla Germania. In entrambe le gare, le squadre più blasonate forse avrebbero meritato qualcosa in più ai punti, ma hanno concesso decisamente troppo e alla fine sono state punite. Il giustiziere della Germania porta il nome di Takuma Asano, vicino all’Italia per due retroscena di mercato.

Tra l’altro al momento, ironia della sorte, Asano gioca proprio in Bundesliga, con il Bochum. Oggi è entrato in campo dalla panchina, dopo aver assistito per 57 minuti ad un assalto teutonico, fino a quando il ct Moriyasu non ha deciso di sparigliare le carte in tavola inserendo un calciatore offensivo dopo l’altro.

A quel punto la partita è cambiata e dopo il pareggio di Doan, arrivato a coronare una splendida azione corale, Asano ha raccolto un lancio di Itakura controllando con un tocco delicato ed insaccando quindi sotto la traversa per beffare Neuer che chiudeva gran parte dello specchio della porta.

Takuma Asano e l’Italia: il primo incontro nel 2012

Una bufala ha già avvicinato Takuma Asano all’Italia. L’attaccanto infatti non ha mai giocato in Eccellenza con il Rieti nel 2012, guadagnandosi addirittura il soprannome “Il ternano“, con solo 4 presenze per lui e infatti è tornato in patria. Il portale calcioternano, fatte le dovute verifiche, ha smentito tale ricostruzione.

Tornando alla realtà, l’Arsenal l’ha portato per la prima volta in Europa e l’aneddoto vuole che addirittura Wenger avesse predetto un grande futuro per lui: “Takuma è un talento infinito, un giovane attaccante ma dal futuro assicurato. È appena all’inizio della sua carriera ma ci ha subito impressionato, dal momento che in Giappone lo stavamo seguendo già da molti anni“.

Era il 2016, e oggi possiamo dire che il tecnico francese c’ha preso a metà, visto che per lui dopo sono arrivati il Partizan Belgrado ed il Bochum. Una carriera non stellare, ma assolutamente degna di nota.

Calciomercato, anche il Genoa sul cammino di Takuma Asano

Secondo quanto riferito da Primocanale, nell’ultimo calciomercato il Genoa era davvero vicino a Takuma Asano. Sul giapponese c’era anche il Parma. Visto che il suo contratto scadrà nel 2024, entrambe le formazioni avevano fiutato un’occasione ad un prezzo ragionevole.