NUOVA SQUADRA

Gli emiri del PSG puntano un nuovo club: ecco quale

Scritto da Andrea Sperti  | 

Gli emiri del Psg vogliono continuare ad investire nel calcio ed hanno puntato uno storico club spagnolo per differenziare gli investimenti. 

La Qatar Sports Investments, la società proprietaria del Paris Saint-Germain, mette nel mirino la sua seconda squadra dopo i parigini. Secondo quanto riportato dagli spagnoli di Radio Marca, infatti, l’Espanyol sarebbe in vendita e tra le offerte arrivate ci sarebbe anche quella del QSI.

La Qatar Sports Investment è tra le entità legate alla Qatar Investment Authority, il fondo sovrano qatariota, guidato dall’attuale emiro del paese Tamim bin Hamad Al Thani, attraverso cui l’emirato investe non solo nel paese ma soprattutto all’estero. Tramite la QSI (guidata da Nasser Al-Khelaifi), infatti, il Qatar nel 2011 ha acquistato il Paris Saint-Germain, trasformandolo in una potenza calcistica a livello europeo.

Nasser Ghanim Tubir Al-Khelaïfi (Doha, 12 novembre 1973) è un imprenditore, dirigente sportivo, politico ed ex tennista qatariota, presidente del Paris Saint-Germain e dell'European Club Association.

È l'attuale presidente e amministratore delegato di beIN Media Group, il presidente del fondo sovrano Qatar Investment Authority, presidente della Federazione Qatariota di Tennis (QTF) e vicepresidente della Federazione Asiatica di Tennis (ATF), dal 2006 è stato il direttore di Al Jazeera Sports oltre ad essere l'attuale presidente del Paris Saint-Germain militante nella Ligue 1, e del FC Miami City club di calcio con sede a Miami in Florida che milita nel campionato della PDL/USL americana.

Sotto la sua guida il fondo sovrano ha investito miliardi in imprese britanniche e non solo. Possiede grandi quote di Barclays, Sainsbury's, Harrods, Volkswagen, Walt Disney, Heathrow Airport, Siemens e Royal Dutch Shell; possiede inoltre una quota del famoso Shard London Bridge.

Tramite il fondo sovrano, con un patrimonio da più di 60 miliardi di dollari, è proprietario anche della squadra di calcio del PSG, del piano di sviluppo Porta Nuova, dello storico Hotel Gallia a Milano, di molti complessi alberghieri turistici della Costa Smeralda in Sardegna e dell'ex ospedale San Raffaele di Olbia. 

Nel novembre 2013 è stato nominato Ministro senza portafoglio dal nuovo emiro Tamim bin Hamad al-Thani.