REGOLAMENTO CHIARO

Clamoroso: "Il gol di Messi è irregolare". Francia furiosa, ecco cos'è successo

Scritto da Staff CS  | 

Scoppia il caso sulla finale dei Mondiali in Qatar, che ha visto l'Argentina trionfare ai rigori battendo la Francia. Una partita emozionante e ricca di colpi di scena, dalla doppietta di Mbappé nel finale che ha portato la partita ai supplementari, fino alla lotteria dei rigori che ha permesso a Messi di alzare la tanto agognata Coppa del Mondo al cielo. Tanta delusione per la selezione francese, a cui non è bastata la straordinaria prestazione del loro numero 10. Ora, però, oltre alle lacrime la Francia è passata all'attacco, scatenando una polemica su un gol irregolare degli argentini.

Gol di Messi, cosa è successo

La rete "incriminata" è quella del 3-2 di Messi al 108' del secondo tempo supplementare. L'Equipe ha infatti condiviso un immagine a campo largo durante il gol, svelando il motivo per cui la rete era da annullare. Tiro di Lautaro, parata di Lloris e sulla respinta arriva proprio il fuoriclasse argentino a segnare. Il problema è che ancor prima che il tap-in entrasse in rete, alcuni giocatori dell'Argentina, all'interno dell'area tecnica, erano entrati in campo per festeggiare il gol. Dalle immagini si può chiaramente vedere due giocatori con i piedi oltre la linea del campo, prima che la palla attraversi la linea di porta.

Gol di Messi, cosa dice il regolamento

Questa euforia nel voler esultare da parte della panchina Albiceleste poteva portare all'annullamento del gol, secondo la norma 3.9 del regolamento: "Se, dopo che è stata segnata una rete, l’arbitro si accorge, prima che il gioco riprenda, che c’era una persona in più sul terreno di gioco nel momento in cui la rete è stata segnata, l’arbitro non convaliderà la rete se la persona in più era un calciatore titolare (entrato o rientrato senza autorizzazione), di riserva, sostituito o espulso o un dirigente della squadra che ha segnato la rete".