MANO NELLA MANO

Dolce Pasalic: la prima foto con il nuovo arrivato

Scritto da Andrea Sperti  | 

Mario Pasalic fino ad ora è stato autore di una grande stagione con la maglia dell'Atalanta, ma ieri ha festeggiato una gioia ancor più grande, con l'arrivo del piccolo Luka.

Il centrocampista croato ha voluto immortalare un momento magico ed ha pubblicato la foto sul proprio profilo Instagram. 

PASALIC ALL'ATALANTA 

Il 25 luglio 2018 fa ritorno in Italia, passando in prestito per 1 milione di euro (con diritto di riscatto a 15 milioni) all'Atalanta. L'esordio con i bergamaschi arriva il 9 agosto successivo in occasione del terzo turno di Europa League contro gli israeliani dell'Hapoel Haifa dove mette a segno anche il momentaneo 3-1 del 4-1 finale a favore dei suoi. Il 20 agosto disputa anche la sua prima partita in campionato in occasione della vittoria, per 4-0, contro il Frosinone e anche in questa occasione mette a segno un gol.

Al termine di una stagione con 5 reti in 33 partite (4 di queste nel finale di campionato, di cui una importante nel successo per 2-1 in casa del Napoli e un'altra nel 3-1 al Sassuolo che ha consentito agli orobici di qualificarsi in Champions) non viene riscattato dai nerazzurri, salvo poi in seguito venire acquistato nuovamente in prestito anche per la stagione 2019-2020. In questa stagione trova più spazio dal 1º minuto e il 6 novembre 2019 nella quarta giornata del girone eliminatorio di Champions League, va a segno nella partita casalinga pareggiata per 1-1 contro il Manchester City, che coincide inoltre con il primo risultato positivo del club in questa competizione nella sua storia, dopo le tre sconfitte consecutive nelle prime tre giornate del girone stesso. Il 30 novembre seguente trova la sua prima doppietta in massima serie, nel successo per 3-0 degli orobici contro il Brescia, trovando la rete anche di tacco. Nella gara di ritorno contro i bresciani, il 14 luglio 2020, trova la prima tripletta da professionista nel successo bergamasco per 6-2. Il 12 agosto segna il gol dell'1-0 nei quarti di finale di Champions League contro il Paris Saint-Germain; successivamente, dopo 2 anni in prestito oneroso, viene riscattato per 15 milioni di €.

Nel 2020-2021 trova meno spazio rispetto all'anno prima a causa di una pubalgia che lo ha tenuto fuori tra novembre e gennaio; ciononostante raggiunge quota 100 presenze (tra campionato e coppe) coi bergamaschi il 3 febbraio 2021 nella gara di Coppa Italia pareggiata 0-0 in casa del Napoli. Realizza 6 gol in stagione (tutti in campionato), due di questi il 12 marzo 2021 nel successo per 3-1 contro lo Spezia.

L'anno successivo va a segno nella sconfitta per 2-3 contro il Milan del 3 ottobre 2021. Diciassette giorni dopo va a segno nella sconfitta per 3-2 in Champions contro il Manchester Utd, diventando il primo calciatore di una squadra italiana ad avere segnato contro entrambe le squadre di Manchester. Il 20 novembre realizza una doppietta nel successo per 5-2 contro lo Spezia. Dieci giorni dopo realizza una tripletta nel successo per 4-0 contro il Venezia (la seconda in massima serie per lui).