AMAREGGIATO

Sergio Ramos racconta il suo dolore per l'esclusione dal Mondiale

Scritto da Staff CS  | 

La delusione è grande per Sergio Ramos, che non sarà agli imminenti Mondiali in Qatar perché escluso dai convocati della Spagna. Nonostante l'amarezza, a tre giorni dalla mancata chiamata da parte del ct iberico Luis Enrique, il 36enne difensore del Paris Saint-Germain ha voluto rivelare su Instagram il proprio stato d'animo: 

"La scorsa stagione è stata dura, a causa degli infortuni e dell'adattamento a un nuovo club e a una città diversa - scrive Sergio Ramos, che nel 2021 è approdato al Psg - ho lavorato anima e corpo per riprendermi e sentirmi di nuovo me stesso, guidato dagli obiettivi e dai sogni che mi pongo sempre. Fortunatamente posso dire che in questa stagione mi sento di nuovo me stesso e mi godo il calcio, il mio club e una grande città come Parigi. La Coppa del Mondo? Certo, era uno di quei grandi sogni che si doveva realizzare. Sarebbe stato il quinto, ma purtroppo dovrò guardarlo da casa. È dura, ma ogni giorno il sole sorge di nuovo. Assolutamente nulla cambierà in me. Né la mia mentalità né la mia passione né la mia perseveranza né la fatica e la dedizione per pensare al calcio 24 ore al giorno. Questi sono i miei sentimenti e volevo condividerli con voi. Grazie a tutti per l'affetto, ci sono tante sfide e obiettivi da raggiungere. A presto. Vi auguro il meglio. Forza Spagna!".