GOLEADOR

L'ex bomber ricorda i vecchi tempi: "Prima la Serie A era una fucina di talenti"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Dario Hubner, ex attaccante di Cesena, Piacenza e Brescia, spesso sul proprio profilo instagram si lascia andare a vecchi ricordi. Ecco quello di oggi:

"La Serie A di un tempo, fucina di talenti e campioni. 
Squadre attrezzate per vincere anche in contesti internazionali, giovani in rampa di lancio e fuoriclasse già affermati. 
Partite spettacolari, gol ed assist visionari. 
Sembra passata una vita, eppure non dobbiamo mai dimenticarci la storia, la tradizione e la qualità del nostro meraviglioso campionato. 

Con la speranza di rivedere presto una squadra italiana in cima all’Europa ed al mondo". 

Le sue origini sono tedesche da parte di padre: il nonno era di Francoforte e si trasferì a Trieste; Ha anche origini austriache. È sposato con Rosa Cantoni (sorella di Federico, suo ex compagno di squadra), dalla quale ha avuto due figli, Michela e Marco. Vive in una cascina ristrutturata a Passarera, paese a pochi chilometri da Crema dove possiede un bar gestito dal cognato.

Riferimenti nella cultura di massa 

Nel 2015 prende parte in un cameo al videoclip del brano L'estate di Hubner della band Toromeccanica, diretto dal regista Federico Mudoni.

Nel 2018 il cantautore Calcutta dedica all'attaccante la canzone Hübner, settima traccia del suo terzo album Evergreen.