PALERMO IN B

"Bentornata magica Palermo": il terzino giallorosso celebra la sua squadra del cuore

Scritto da Andrea Sperti  | 

Antonino Gallo, terzino sinistro del Lecce, ha festeggiato la promozione del suo Palermo in Serie B. Il laterale difensivo ha visto tutte le sfide dei playoff al Barbera ed ha tifato per la squadra che lo ha cresciuto sia come calciatore che come uomo. 

Nato a Palermo e cresciuto nel quartiere Zen, Gallo inizia a giocare a calcio nel settore giovanile della squadra della città, venendo infine aggregato alla rosa della prima squadra nel 2018, senza però avere la possibilità di esordire ufficialmente con i rosanero.

Rimasto svincolato a seguito del fallimento della società siciliana, il 25 luglio 2019 Gallo si accasa al Lecce, insieme all'altro compagno Simone Lo Faso. Tuttavia, non trovando spazio in squadra, nel gennaio del 2020 viene ceduto in prestito alla Virtus Francavilla, in Serie C, fino al termine della stagione.

Rientrato dal prestito, il 24 gennaio 2021 Gallo esordisce con la maglia del Lecce, giocando l'incontro di Serie B pareggiato per 2-2 in casa contro l'Empoli: nell'occasione, subentra al 77º minuto a Leonard Žuta. Complice anche l'infortunio dell'altro compagno di reparto, Marco Calderoni, il terzino siciliano si prende lentamente il posto da titolare sotto la gestione di Eugenio Corini, anche se la squadra salentina mancherà l'obiettivo della promozione, venendo eliminata nelle semifinali dei play-off per mano della futura vincitrice, il Venezia.

Nella stagione 2021-2022, con l'arrivo di Marco Baroni sulla panchina giallorossa, Gallo continua a giocare regolarmente, alternandosi con Antonio Barreca nel ruolo di terzino sinistro e vincendo il campionato con la squadra salentina.