EXTRA SOCIAL

Inter: è finita con Skriniar, c’è la data della cessione

Scritto da Staff CS  | 

Problemi economici per l’Inter che costringono la società ad arrivare a fare importanti valutazioni riguardo il mercato in uscita. Tra i vari giocatori che possono lasciare l’Inter c’è sicuramente il centrale slovacco.

Cessioni Inter: via Skriniar

Non riesce più a trattenere i campioni come un tempo la società italiana che in questi anni ha subito in maniera forte la crisi economica portata dal Covid. Diversi i sacrifici di livello fatti dal club di Suning che non finisco qua, perché anche quest’anno e il prossimo dovranno arrivare delle cessioni e non ci sono più giocatori incedibili. Per questo motivo adesso prende sempre più quota l’addio di Skriniar dall’Inter che però potrebbe non partire in questa sessione di calciomercato.
 

Il club fatica a trovare un sostituto all’altezza dopo che Bremer ha firmato con la Juventus e tutto potrebbe essere rimandato, con la società italiana che punterebbe a sacrificare altri giocatori. Al momento ci sono Pinamonti, Dumfries e Casadei tra quelli che hanno maggiore mercato e che possono andar via senza troppi problemi. Diverso il discorso per il centrale slovacco.

Infatti, ora per Skriniar l’Inter programma una cessione per il 2023.
 

Inter: Skriniar ceduto nel 2023

La volontà del giocatore è stata chiara da sempre, a Milano sta bene e ama giocare per l’Inter, per questo i tifosi sono su tutte le furie per la possibile cessione di uno dei giocatori più rappresentativi e che era stato individuato anche come possibile capitan futuro. L’Inter sta seriamente pensando di cedere Skriniar nel 2023.

Il motivo è quello di tenere il giocatore un altro anno e prendersi del tempo per trovare un degno sostituto. Per lui arriverebbe però un rinnovo, visto che è in scadenza 2023. L’idea dell’Inter è di mettere al prossimo bilancio la cessione di Skriniar di 70 milioni di euro. Tra i giocatori che piacciono per prendere il suo posto c’è Demiral dell’Atalanta.

 

Inter: rilanci di Chelsea e PSG per Skriniar

Intanto, continuano le maxi offerte di PSG e Chelsea che stanno provando ad avvicinarsi alla cifra di 70 milioni richiesta dall’Inter per cedere Skriniar. Senza un’offerta irrinunciabile non sarà venduto il giocatore slovacco.

Decisive le prossime settimane per capire se ci saranno rilanci da parte di Chelsea e Paris Saint Germain per acquistare Skriniar. Certo è che più si va avanti e più sarà difficile per l’Inter trovare un sostituto a stagione iniziata e di conseguenza l’addio del difensore resterebbe complicato in questa sessione di mercato.