EXTRA SOCIAL

Dal tetto d’Europa all’Italia: Marcelo in Serie A

Scritto da Staff CS  | 

Finisce qui la lunga e straordinaria avventura al Real Madrid di Marcelo, che alza da capitano la Champions League numero 5 della sua fenomenale carriera e si appresta a salutare la sua amata squadra. Ora spazio ad una nuova avventura che potrebbe anche essere in Serie A.

Real Madrid campione d’Europa ancora una volta dopo la vittoria di misura a Parigi contro il Liverpool. Decisivo Vinicius jr mentre un altro brasiliano come Marcelo lascia invece i ‘blancos’ dopo una lunghissima militanza e lo fa alzando al cielo la Champions League da capitano.
 

Calciomercato Juventus, casting a sinistra: da Udogie a Emerson Palmieri

Mentre il Real Madrid alza al cielo la sua 14esima Champions League in Italia c’è la Juventus che si lecca le ferite dopo un’altra stagione deludente e si prepara già a potenziare la rosa in vista della prossima annata. Nello specifico Cherubini e soci lavora anche sulla fascia sinistra difensiva, con la caccia aperta ad un nuovo terzino che possa andare a raccogliere l’eredità di un Alex Sandroin calo netto da almeno un paio di stagioni.
 

I profili che maggiormente impazzano intorno all’ambiente juventino in queste settimane portano al solito Emerson Palmieri, che quest’anno ha giocato al Lione e potrebbe desiderare il ritorno in Italia, e soprattutto al giovane talento dell’Udinese, Destiny Udogie, autore di una grandissima annata col bianconero friulano indosso. Intanto però una chance d’esperienza per la corsia potrebbe arrivare proprio dal Real Madrid, con Marcelo che saluta i ‘blancos’ e va a caccia di una nuova avventura.
 

Calciomercato Juventus, tra Italia ed estero alcuni tifosi invocano anche il nome di Marcelo
 

Marcelo ha già ufficialmente dato l’addio al Real Madrid e a ‘TNT Sports’ ha anche dichiarato di non voler tornare in Brasile: “Se torno in Brasile a giocare? No, al momento no. Voglio giocare ancora in Champions League, ho alcuni anni di fronte a me per continuare a giocare questo torneo. Non voglio mentire: alcuni dicono che andrò al Botafogo, altri al Fluminense, ma no, non ci andrò”.

La Juventus, vecchio pallino, potrebbe quindi anche essere una pista intrigante per continuare a giocare in Champions, ed anche i tifosi tra Italia ed estero lo invocano su Twitter.