EXTRA SOCIAL

Calciomercato: è finita con l’Inter, sta andando in Spagna

Scritto da Staff CS  | 

Inizia la rivoluzione per l’Inter che dopo aver perso lo scudetto vuole tornare a vincere in Italia e competere in Europa. Per farlo bisognerà investire, ma prima ci saranno delle cessioni da parte della società nerazzurri.

Calciomercato: va già via dall’Inter

Il club milanese prima di fare colpi importanti dovrà sfoltire la rosa ed è in arrivo una vera rivoluzione in vista dell’estate. La società vive da anni una situazione economica non facile e per questo la scorsa sessione di calciomercato estiva sono stati ceduti big come Lukaku e Hakimi. Anche quest’anno partiranno dei giocatori importanti e uno di questi può essere Correa già pronto a lasciare l’Inter dopo l’arrivo della passata estate. Il club vuole riportare in rosa Lukaku e ingaggiare Dybala a zero, ecco che allora partiranno molti giocatori, in avanti soprattutto. Ora l’Inter vuole cedere Correa e ha già delle squadre interessate al calciatore argentino.
 

Inter: due club spagnoli su Correa

Quest’anno ha messo a segno 6 gol e 2 assisti in 36 presenze, saltando diverse partite per infortunio. L’Inter eserciterà il suo riscatto per circa 22 milioni di euro, poi ci sarà la partenza. Il futuro del giocatore sembra che sarà in Spagna, dove ci sono Siviglia e Valencia che vogliono comprare Correa dall’Inter. Da una parte c’è Gattuso che vuole portarlo nella sua nuova avventura spagnola, dall’altra parte però è più seria la pista Siviglia per Correa con Monchi che guarda sempre con attenzione all’Italia e in più giocherà la Champions League, competizione a cui l’argentino non vorrebbe fare a meno.

 

Inter: il prezzo di Correa

Per un trasferimento di Correa al Siviglia o al Valencia l’Inter ha fissato un prezzo sui 35 milioni di euro. Al momento i club spagnoli reputano alta la richiesta fatta dalla società italiana, ma trattando si potranno limare dei dettagli per raggiungere un accordo. Ormai Correa è fuori dal progetto Inter che sogna in grande con Lukaku e Dybala. Decisive le prossime settimane, con il dirigente Marotta che ha annunciato di voler chiudere il mercato in entrata già a fine giugno.