TRASFERIMENTO

Pogba alla Juventus: ecco le cifre dell'operazione

Scritto da Andrea Sperti  | 

Pogba stipendio Juventus – «Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato un contratto di prestazione sportiva con il calciatore Paul Pogba; a fronte del tesseramento del calciatore, Juventus sosterrà oneri accessori per € 2,5 milioni, pagabili entro il 31 agosto 2022. Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva fino al 30 giugno 2026».

Con questo comunicato la Juventus ha ufficializzato di aver ingaggiato il centrocampista francese Paul Pogba. Il calciatore fa così ritorno in bianconero dopo l’esperienza maturata negli anni passati, prima di essere ceduto al Manchester United, club nel quale ha militato nelle ultime sei stagioni calcistiche.

Secondo le indiscrezioni, il calciatore guadagnerà 8 milioni di euro netti a stagione: grazie all’applicazione delle agevolazioni fiscali legate al Decreto Crescita lo stipendio lordo del calciatore si aggirerà intorno ai 10,48 milioni di euro, con un peso a bilancio complessivo pari quindi a poco più di 11,1 milioni di euro (considerando gli oneri accessori spalmati fino al 2026).

Paul Labile Pogba (Lagny-sur-Marne, 15 marzo 1993) è un calciatore francese di origini guineane, centrocampista della Juventus e della nazionale francese, con cui è stato vicecampione d'Europa nel 2016 e campione del mondo nel 2018.

Cresciuto nel settore giovanile del Manchester Utd, con cui ha conquistato una FA Youth Cup (2010-2011), passa nel 2012 alla Juventus vincendo quattro campionati italiani consecutivi (dal 2012-2013 al 2015-2016), due Coppe Italia anch'esse consecutive (2014-2015 e 2015-2016) e tre Supercoppe di Lega (2012, 2013 e 2015); tornato nel 2016 al Manchester Utd — con il trasferimento all'epoca più oneroso nella storia del calcio —, vince una UEFA Europa League (2016-2017) e una Coppa di Lega inglese (2016-2017).

Con la nazionale ha preso parte ai Mondiali di Brasile 2014 e Russia 2018, trionfando in quest'ultimo, è stato finalista all'Europeo di Francia 2016 e ha vinto la UEFA Nations League nel 2020-2021; in ambito giovanile, con la Francia Under-20 ha trionfato ai Mondiali Under-20 di Turchia 2013.

Considerato fin dall'adolescenza tra i maggiori talenti europei della sua generazione, si è reso protagonista di una veloce maturazione che ne ha fatto, a poco più di vent'anni, uno dei migliori centrocampisti del panorama internazionale