UNICO

Higuain smette, Mykola no: a 56 anni Lykhovydov gioca ancora in Ucraina…

Scritto da Staff CS  | 

Nel 2022 tanti giocatori hanno annunciato di appendere gli scarpini al chiodo. L’ultimo Gonzalo Higuain nella giornata di lunedì. Ma in Ucraina c’è una storia che va in controtendenza col trend dell’anno. Sì, perché Mykola Lykhovydov gioca nella Druha Liha, nota anche come Ukrainian Second League, il terzo campionato calcistico per importanza del Paese, ed è entrato dalla panchina del Real Pharma Odessa nella partita vinta 7-0 venerdì contro il Rubicon Kyiv.

A 56 anni, 8 mesi e 4 giorni, ha raggiunto un nuovo record, diventando il giocatore più longevo d’Ucraina a calcare i campi da calcio. Nonostante continui ad allenarsi e giocare, è anche il presidente del club, oltre che proprietario... Lykhovydov vive il Real Pharma Odessa con estrema passione.

Intanto, a livello mondiale, a detenere il record di calciatore più anziano in attività è il 60enne uruguaiano Robert Carmona, di professione centrocampista. Sulla schiena ha il numero 58 e ha una modesta palestra in casa sua dove esegue diversi esercizi come sollevamento pesi, stretching ed esercizi di reazione. “Io compenso con l’intelligenza degli anni: l’esperienza”, ha detto in un’intervista a Comunidad PAMI.

Intanto Mykola Lykhovydov avrebbe la possibilità di superare il record di Robert Carmona e bisognerà vedere chi continuerà a restare sul pezzo col trascorrere inesorabile del tempo. In ogni caso, l’ucraino è riuscito a raggiungere un primato storico per la sua terra. Il Real Pharma Odessa è al quinto posto in classifica dopo aver giocato quattro gare in questa stagione, il prossimo incontro sarà venerdì prossimo e bisognerà vedere se Lykhovydov entra contro il Khust City.