NO WAR

Ex Zenit San Pietroburgo attacca la Russia: "I soldati uccidono ucraini pacifici"

Scritto da Staff CS  | 

L’ex difensore dello Zenit San Pietroburgo Yaroslav Rakitskiy, che aveva rescisso con il club russo dopo l'invasione dell'Ucraina, con un post su Instagram ha espresso il proprio pensiero sulla guerra in Ucraina accusando la Russia di mentire al proprio popolo su quanto sta avvenendo: 

Il mondo è governato dall’umanità, dalla gentilezza e dall’amore per la propria Patria, per la propria Madre, per i propri figli, per la propria famiglia. È impossibile rimanere in silenzio, fa solo male alla Patria. - si legge nel post – Gli ucraini pacifici stanno morendo a causa dei soldati russi. La Russia sta informando maale il suo popolo, non gli è stata detta la verità. Auguro pace alla mia Ucraina amante della libertà”.