EXTRA SOCIAL

Plusvalenze Serie A: processo terminato, le sentenze

Scritto da Staff CS  | 

E’ un momento delicato per il calcio italiano riguardo ciò che sta succedendo nelle ultime ore. Intanto, ci sono novità molto importanti sul caso plusvalenze.

Plusvalenze Serie A: arrivano le sentenze

Nella giornata di oggi sono stati ascoltati i club coinvolti sul caso plusvalenze. Intanto, le difese delle squadre mirano a smontare il modello con cui è stato calcolato il prezzo dei calciatori. Venerdì l’ultima udienza e la sentenza finale riguardo La Gazzetta dello Sport. E’ attesa nella giornata di domani la decisione finale riguardo la battaglia giuridico-sportiva che si sta portando avanti sul tema plusvalenze in Serie A, dove sono state chieste inibizioni per diversi dirigenti e presidenti. Legati dei club a lavoro per evitare che arrivi una dura sentenza al riguardo dei personaggi noti come i 16 mesi e 10 giorni chiesti per l’ex dirigente juventino Fabio Paratici (ora al Tottenham di Conte), i 12 mesi al presidente della Juve Andrea Agnelli e gli 11 mesi e 5 giorni per quello del Napoli, Aurelio De Laurentiis. Pesanti anche le ammende che sono state chieste per le squadre coinvolte: Napoli, Juventus, Empoli, Genoa e Sampdoria. Si attende l’esito della sentenza sul caso plusvalenze Serie A.

Caso Plusvalenze: la Serie A trema

La giornata di oggi è stata molto importante per il caso plusvalenze che porterà a delle sentenze e ad una decisione finale domani. Infatti, è attesa nelle prossime ore la sentenza sulle squalifiche e le condanne per i club di Serie A sul caso plusvalenze. Nessun punto di penalità richiesto per fortuna che avrebbe cambiato la classifica del campionato italiano, ma già le stesse inibizioni hanno fatto storcere il naso ai club coinvolti nella vicenda. E’ attesa per domani la decisione del Tribunale federale presieduto da Carlo Sica riguardo i club e dirigenti coinvolti nel caso che sta toccando da vicino la Serie A e i propri presidenti sulle plusvalenze fittizie.

Plusvalenze: la Juve rischia più di tutti

Scontato il ricorso dopo il primo verdetto e per questo ci sarà tra un mese il processo d’appello riguardo il caso plusvalenze in Serie A. Multe per i club e squalifiche per i dirigenti, è questo che più si rischia al momento, ma con la Juventus a rischiare più di tutti in Serie A sulle plusvalenze. C’è, intanto, il serio rischio che per la Juve si entri nel penale con l’indagine ‘prisma’. Sono attese novità riguardo la vicenda che più da vicino preme sui bianconeri.