TALENTO PAZZESCO

Scommessa vinta! L’incredibile canestro di un calciatore del Modena. Chi è?

Scritto da Andrea Sperti  | 

Luca Tremolada regala magie in campo sulla trequarti con il suo Modena ma a quanto pare il calcio non è l'unico sport nel quale l'ex Brescia ha talento.

Eccolo, infatti, mentre compie un tiro da tre punti ed infila il canestro con precisione chirurgica. La domanda adesso è soltanto una: avrebbe sfondato anche nel mondo del basket? 

L'ULTIMO ANNO DI TREMOLADA

Il 31 gennaio 2020 passa a titolo definitivo al Pordenone. Fa il suo debutto con i neroverdi l'8 febbraio seguente giocando da titolare la partita pareggiata per 2-2 contro il Livorno. Il 31 luglio successivo, nell'ultima giornata di campionato, segna su calcio di rigore la prima rete con i friulani, nell'incontro pareggiato per 2-2 sul campo della Cremonese. Termina la metà di stagione in neroverde, culminata con l'eliminazione dei friulani in semifinale play-off per mano del Frosinone, totalizzando una rete in 12 presenze di campionato, a cui si aggiunge una rete in 2 presenze nei play-off. Rimasto a Pordenone anche all'inizio della stagione successiva, viene posto sostanzialmente fuori rosa, giocando con la formazione Primavera.

Il 13 gennaio 2021 viene ceduto in prestito al Cosenza. Al debutto con i rossoblù, tre giorni dopo, firma il gol del definitivo 2-2 esterno contro il Monza. Il 1º maggio successivo, nella partita vinta per 3-0 contro il Pescara, segna la sua prima doppietta con i calabresi. Con i silani totalizza 5 reti e 4 assist in 21 presenze di campionato, ininfluenti per evitare la retrocessione in Serie C dei rossoblù. Terminato il prestito fa ritorno al Pordenone. 

Il 31 agosto 2021 viene ufficializzato il suo trasferimento a titolo definitivo al Modena, squadra militante in Serie C, con cui firma un contratto biennale. Fa il suo debutto con i canarini il 6 settembre successivo nella partita pareggiata per 1-1 contro la Reggiana. Segna la sua prima rete con gli emiliani il 7 settembre 2021 nella partita vinta per 2-1 sul campo del Siena.