L'IPOTESI

Clamoroso a Parigi, Icardi può finire a giocare nei dilettanti

Scritto da Andrea Sperti  | 

“La sua assenza lo scorso fine settimana è stata legata a una scelta sportiva. Volevo restringere ulteriormente il gruppo. Non conosco i suoi desideri. Il club sta lavorando per trovare la migliore soluzione possibile. Ha giocato pochissimo nelle ultime stagioni, penso che abbia bisogno di rimettersi in piedi. Nel suo interesse e in quello del club credo che si debba trovare un compromesso”. Così il tecnico del PSG, Christophe Galtier, ha parlato in conferenza stampa della situazione di Mauro Icardi.

Il nuovo allenatore dei parigini ad Icardi preferisce Kalimuendo, giovane attaccante che però sta per passare al Rennes. Nonostante questo, l’ex capitano dell’Inter è stato inserito nel gruppetto degli esuberi del Psg, che si allena a parte ad orari diversi rispetto al resto della squadra. Insieme ad Icardi nel gruppo degli “indesiderabili” che il Psg intende scaricare ci sono anche Herrera, Draxler, Kurzawa, Gueye e Kehrer, stando alla Gazzetta dello Sport.

Secondo quanto riporta L’Equipe, il gruppo degli esuberi potrebbe essere costretto a giocare le partite del fine settimana con la squadra dell’associazione Psg, in quinta divisione, tra i dilettanti.

E le prospettive di un ritorno in squadra sono al minimo, viso che Galtier ha dichiarato in merito alla ricerca di un rinforzo in attacco da parte del club parigino: “Vogliamo l’arrivo di un altro attaccante. Con un calendario così fitto, vogliamo arrivi. Il club sta lavorando, sono in contatto diretto con Luis Campos, che si sente costantemente con il nostro presidente. Arriverà questo giocatore? Non sappiamo. Deve essere un vero vantaggio”.