UN ANNO INSIEME

Un anno del suo piccolino: l'ex bomber del Lecce lo festeggia così

Scritto da Andrea Sperti  | 

Andrea La Mantia, ex attaccante del Lecce, ha voluto condividere con tutti i suoi follower il video di festeggiamento per il compleanno del suo piccolino, che ha compiuto un anno. Ecco di seguito il suo post: 

Nell'agosto 2010 passa in prestito al Foligno, in Prima Divisione. Nell'estate del 2011 torna al Frosinone, dove rimane fino al gennaio 2012. Durante il mercato invernale passa in prestito per sei mesi all'Andria, in Prima Divisione.

Il 31 agosto 2012 si accasa in prestito annuale con diritto di riscatto al Barletta, in Prima Divisione, per poi essere riscattato definitivamente nell'estate del 2013 dalla società biancorossa. Il 2 agosto 2014 viene girato in prestito al San Marino, sempre in Lega Pro.

 

Cosenza e Pro Vercelli

Rimasto svincolato, il 7 luglio 2015 firma un contratto annuale con opzione per il Cosenza, con cui disputa un'ottima annata in Lega Pro 2015-2016 giocando in campionato 24 partite e realizzando 13 reti.

Nel giugno 2016 è acquistato a titolo definitivo dalla Pro Vercelli, società di Serie B, facendo così ritorno dopo sette anni nella serie cadetta. Dopo un buon avvio con la squadra piemontese, si infortuna l'11 febbraio 2017 nella partita in trasferta contro lo Spezia, gara in cui gli viene diagnosticata una lesione al gemello della gamba destra che lo costringe a restare fuori dal campo per almeno due mesi.

Virtus Entella

Il 12 agosto 2017 viene ceduto definitivamente alla Virtus Entella per circa 800.000 euro. Segna la prima rete con la maglia dei liguri l'8 ottobre seguente, nella partita vinta 3-0 in casa contro il Brescia.[15] La stagione si chiude con 42 presenze e 12 reti, compresi i play-out.

Lecce

Il 16 agosto 2018 passa a titolo definitivo al Lecce nell'ambito di uno scambio con Salvatore Caturano. Il 25 settembre successivo trova la propria prima rete con la maglia dei salentini nella vittoria per 0-3 in trasferta contro il Livorno. Conclude la stagione con 17 reti in Serie B, risultando il miglior realizzatore dei giallorossi, che ottengono la promozione in Serie A.

Il 26 agosto 2019, all'età di 28 anni, esordisce nella massima serie italiana, nella partita persa per 4-0 al Meazza contro l'Inter. Il 10 novembre seguente sigla la propria prima rete in Serie A allo stadio Olimpico di Roma in Lazio-Lecce 4-2. Il 30 novembre realizza la rete del successo per 1-0 in trasferta contro la Fiorentina.

Empoli

L'11 gennaio 2020 viene ceduto all'Empoli in prestito con obbligo di riscatto. Il 27 luglio segna la sua prima rete con la maglia azzurra, in occasione della sconfitta casalinga con il Cosenza (1-5). Con i toscani segna 11 reti in Serie B nella stagione 2020-2021, contribuendo alla vittoria del campionato e alla promozione della squadra in Serie A..