EXTRA SOCIAL

Armautovic alla Juventus: c’è anche l’annuncio del Bologna

Scritto da Staff CS  | 

“Incedibile is nothing”. I dirigenti bianconeri potrebbero adottarlo come motto, parafrasando un celebre slogan pubblicitario di Adidas ispirato a Mohammad Ali (“Impossible is nothing”, “impossibile è niente”). Di certo “Incedibile” è una parola che non spaventa il ds Federico Cherubini e la sua squadra mercato, impegnati in ben due trattative i cui obiettivi sono stati dichiarati tali dalle loro società. Di Kalidou Koulibaly avete letto a pagina 3, ma anche su Marko Arnautovic è stata attaccata dal Bologna la stessa etichetta. Anzi, nel suo caso addirittura doppia: «Non è sul mercato, è incedibile», aveva detto a metà giugno il nuovo ds rossoblù Giovanni Sartori (pur aggiungendo un «Poi nella vita non si sa mai» da veterano del mercato); «Riconfermo, è incedibile», ha ribadito l’ad Claudio Fenucci sabato nel ritiro di Pinzolo. Incedibile, però «Poi nella vita non si sa mai», per citare Sartori.
 

Lo sanno anche i dirigenti della Juventus e dunque non hanno mollato la pista che porta al centravanti rossoblù. Che a propria volta, a 33 anni, non intende mollare la possibilità di andare a giocare per Scudetto e Champions: e in settimana, stando a quanto filtra dall’Austria, chiederà al Bologna di poterla cogliere e di essere ceduto alla società bianconera. Situazione che rientra a pieno titolo in quel «poi nella vita non si sa mai» con cui Sartori aveva mitigato l’incedibilità di Arnautovic. Questo non significa che il Bologna venderà il proprio bomber alla Juventus, però i dirigenti bianconeri sono determinati a mettere a disposizione di Massimiliano Allegri il suo preferito tra i candidati a vice Vlahovic. Preferito perché ha caratteristiche fisiche simili al serbo e sarebbe in grado di sostituirlo anche come punto di riferimento capace di ricevere palla spalle alla porta, oltre che come finalizzatore; preferito perché ha caratteristiche tecniche diverse (più portato al fraseggio corto) e all’occorrenza potrebbe anche fare coppia con DV9; preferito perché è esperto e si adatterebbe bene al ruolo di vice.

Convintissimo Allegri, resta da convincere il Bologna: Andrea Cambiaso, atteso oggi al J Medical per le visite (ne parliamo a fianco) potrebbe essere una chiave, visto che i rossoblù ne hanno già chiesto il prestito alla Juventus. Se Arnautovic resta caldo, si raffredda Morata. Con Zaniolo più vicino e la decisione di puntare su un nove classico come vice Vlahovic (lo spagnolo è più un attaccante esterno), gli spazi si restringono. Il mercato, però, è lungo e, se l’Atletico abbassasse le pretese e la Juventus cedesse Kean, il ritorno di Alvaro potrebbe anche tornare di moda.