THE TOP

Così Galtier ha allungato la straordinaria carriera di Lionel Messi. Così il PSG se lo godrà ancora

Scritto da Staff CS  | 

Anno nuovo e storia diversa. Dopo una prima stagione tutt'altro che facile per Lionel Messi col Paris Saint-Germain, stavolta la Pulga sembra tornato il grande leader d'un tempo. Il cambio in panchina, da Mauricio Pochettino a Christophe Galtier, ha giovato a tutti i giocatori in rosa, Messi compreso. Arriverà anche la sintonia con Kylian Mbappé, magari con i palloni serviti dal francese all'argentino e non solo viceversa, ma l'ex giocatore del Barcellona sembra pronto per andare ancora avanti a Parigi e gli scricchiolii degli scorsi mesi paiono un ricordo.

Al-Khelaifi già al lavoro
Così Luis Campos, uomo mercato, su input di Nasser Al-Khelaifi, lavorano già per far proseguire l'avventura parigina alla Pulga. I discorsi prenderanno il via dopo il Mondiale, per Messi c'è il richiamo delle due parti più importanti del suo cuore a far da contraltare: il Barcellona, con Laporta che come ultimo coup de theatre per affondare il già oscuro ricordo di Bartomeu pensa al ritorno di Messi, e il Newell's Old Boys, che chiedono all'argentino di tornare a casa, di chiudere dove tutto è iniziato. Però Galtier e Campos sembrano aver aperto una nuova era in casa PSG. Anche per e con Messi.

Le percentuali sul futuro
Rinnovo col PSG 65%
Barcellona 30%
Newell's Old Boys 5%