EXTRA SOCIAL

Donnarumma-Navas, il PSG ha finalmente deciso: l’annuncio dalla Francia

Scritto da Staff CS  | 

Il PSG sembra aver finalmente deciso il futuro di Donnarumma e di Navas. Dopo una stagione da duellanti, arriva l’annuncio dalla Francia.

Tanti alti e altrettanti bassi. Non è stata una stagione semplice, la prima in maglia PSG per Gigio Donnarumma. L’ex portiere del Milan è approdato in Francia fresco di vincitore e miglior giocatore dell’Europeo, ma le cadute e gli scivoloni in questo 2021-2022 sono stati parecchi, e per giunta molto pesanti.

Dopotutto, l’alternanza continua con Keylor Navas non ha aiutato il portiere campano a trovare tutta la serenità e tutta la tranquillità di cui, evidentemente, aveva bisogno. E le scelte di Pochettino vanno iscritte ai fattori che hanno inciso sul rendimento dello stesso Donnarumma.

Nel futuro prossimo, però, il PSG è chiamato a prendere una decisione: l’uno o l’altro, per evitare una stagione di nuove insicurezze e nuovi malumori. I malumori che sia Donnarumma che Navas non hanno nascosto nelle loro recenti uscite mediatiche.

PSG, Donnarumma o Navas? Dalla Francia arriva l’annuncio sulla decisione

Secondo quanto filtra e giunge dalla Francia, il Paris Saint-Germain sarebbe giunto ad una decisione sul futuro dei due portieri: “Quello che è certo, è che Donnarumma resterà a Parigi anche nella prossima stagione, qui sono tutti molto entusiasti di lui”. Parole pronunciate dal giornalista de ‘Le Parisien’ Sébastien Nieto, a ‘juventusnews24.com’.

“Certo, contro il Real Madrid è stato sfortunato, ma tutti sanno quanto sia forte”, continua Nieto, che poi si sposta su quello che, invece, sarà il futuro di Keylor Navas: “Evidentemente, il PSG cercherà una soluzione per darlo via, da vedere poi se a titolo definitivo oppure in prestito”.

Anche perché il giornalista de ‘Le Parisien’ non mostra troppi dubbi sull’avvenire di Donnarumma: “Resterà qui e sarà il numero uno dei parigini per le prossime stagioni”. Un’investitura e un annuncio che può far esultare l’ex portiere del Milan, pronto a trovare un po’ di serenità e fiducia, dopo una stagione molto travagliata.