BOMBER

"Venite, c'è Coda": l'ex attaccante del Lecce si presenta così

Scritto da Andrea Sperti  | 

Massimo Coda, ex attaccante del Lecce, ha firmato un nuovo contratto con il Genoa. Il centravanti oggi sarà a disposizione dei tifosi per salutare tutto il popolo rossoblù dopo le visite mediche di questa mattina. 

Il 26 agosto 2020 si accasa al Lecce. Esordisce con i salentini il 26 settembre, nella partita di Serie B pareggiata a reti inviolate in casa contro il Pordenone, e segna il suo primo gol in maglia leccese il 21 ottobre, nella partita pareggiata per 2-2 in casa contro la Cremonese. Nella gara del 21 novembre, vinta per 7-1 in casa contro la Reggiana, realizza la sua prima tripletta con la maglia dei salentini, andando a segno per la quinta gara consecutiva. 

Dalla ventisettesima alla trentesima giornata del campionato di Serie B 2020-2021 segna otto gol in quattro partite, con quattro doppiette consecutive: in Serie B le quattro marcature multiple in partite consecutive non accadevano dal 2016, quando a realizzare una simile impresa era stato Giampaolo Pazzini del Verona. 

Con 22 gol segnati in 36 partite si laurea capocannoniere della Serie B 2020-2021, contribuendo al raggiungimento dei play-off, da cui il Lecce viene eliminato in semifinale. Nella stagione seguente, realizzando una doppietta nel successo casalingo del 2 marzo 2022 contro l'Ascoli (3-1), stacca Pietro De Santis, issandosi in vetta alla classifica storica dei marcatori del club salentino in Serie B. 

Con il Lecce vince il campionato, guadagnando la promozione in Serie A, e, per la seconda annata consecutiva, si piazza in testa alla classifica dei marcatori (20 gol, cui si sommano i 2 in Coppa Italia), venendo inoltre eletto migliore giocatore del campionato cadetto dalla Lega Nazionale Professionisti B