PUNTA

Milik o Depay? La Juventus ha scelto il suo attaccante

Scritto da Staff CS  | 

Arkadiusz Milik e la Juventus, l'intesa tra società è totale: confermate le cifre emerse ieri sera, 2 milioni per il prestito e 8 per il riscatto del centravanti polacco. L'Olympique Marsiglia ha già dato il placet a liberare il giocatore, la Juve non è lontana a trovare l'intesa con l'entourage per un contratto da 3,5 milioni di euro. Prima dell'ultimo affondo e della chiamata a Pantak per provare a chiudere i dettagli, la Juventus potrebbe nuovamente parlare con gli avvocati di Memphis Depay, ma con il passare delle ore la direzione sembra essere quella di puntare sul polacco, visto che l'olandese non ha abbassato le richieste arrivando ai 5 proposti dalla Juve. Nella giornata di oggi è previsto un incontro tra la dirigenza della Vecchia Signora e l'entourage di Milik per trovare una quadra e poi definire tutto con i francesi, con la formula che sarà quella del prestito con diritto di riscatto, senza obbligo.

All'età di 16 anni era stato convocato dal Tottenham e dal Reading in Gran Bretagna per sostenere un provino, ma lui alla fine rifiutò per continuare la sua carriera in Polonia.

Il 15 luglio 2015 è diventato ufficialmente il giocatore polacco testimonial del videogioco di simulazione calcistica FIFA 16, affiancando Lionel Messi sulla copertina del gioco nel suo paese. È sponsorizzato dalla Nike.

Caratteristiche tecniche

È una prima punta mancina che sa disimpegnarsi anche come seconda punta o ala, soprattutto a destra. Possiede un tiro potente e preciso che gli consente di essere un ottimo finalizzatore, anche sui calci di punizione,[3] ed è molto abile nei colpi di testa.