NOVITÀ

Supercoppa Europea, cambia tutto: ecco le prossime finaliste

Scritto da Andrea Sperti  | 

Secondo quanto riportato da Sky Sport, l'UEFA vuole cambiare la Supercoppa Europea. Non solo un nuovo format per la Champions League, ma anche una Supercoppa totalmente rivisitata. Una scelta, questa, che probabilmente vuole dare ulteriore lustro alla Conference League, competizione che rischia di essere snobbata dalle grandi squadre. La finale, quindi, si disputerebbe tra la vincitrice della Conference e quella dell’Europa League, mentre la vincitrice della Champions svolgerebbe un torneo estivo con altri 3 top club scelti in base ad altri parametri. 

La Supercoppa UEFA (inglese: UEFA Super Cup; francese: Supercoupe de l'UEFA), comunemente denominata Supercoppa europea o Supercoppa d'Europa oltreché nota come Super Competition ('Super Competizione'), è una competizione calcistica continentale per squadre di club organizzata dalla UEFA, che vede in palio un trofeo conteso annualmente tra le squadre vincitrici rispettivamente della Champions League e dell'Europa League. 

Si tiene normalmente ad agosto ed è intesa come apertura della nuova stagione calcistica europea. In base al regolamento, la partecipazione dei club non è obbligatoria in contrasto con quella nelle competizioni stagionali organizzate dall'UEFA; il trofeo si assegna in gara unica da disputarsi in campo neutro: dal 1998 al 2012 ha avuto sede fissa disputata allo stadio Louis II di Monte Carlo, nel Principato di Monaco; a partire dall'edizione del 2013 la sede dell'evento è diventata itinerante, come accade per le finali di Champions League ed Europa League.

La Supercoppa è stata vinta da 24 squadre di 12 paesi diversi. I club che hanno scritto più volte il loro nome nell'albo d'oro sono il Barcellona e il Milan, con 5 affermazioni a testa; il Milan e il Real Madrid sono inoltre le uniche squadre (escludendo l'Ajax, che fece sua la prima edizione non ufficiale e la prima gestita dall'UEFA) ad avere vinto due edizioni consecutive della Supercoppa (nel 1989 e nel 1990 per i rossoneri; nel 2016 e nel 2017 per i madridisti). Il Barcellona è inoltre la squadra che ha disputato più finali (nove) con cinque successi (nel 1992, 1997, 2009, 2011 e 2015) e quattro sconfitte (nel 1979, 1982, 1989 e 2006). Il primato di finali perse è del Siviglia (cinque sconfitte, nel 2007, 2014, 2015, 2016 e 2020, a fronte di un successo nel 2006).