COSA E' ACCADUTO

Marocco, il giallo dei portieri: un portiere canta l'inno, poi gioca il secondo. Il motivo

Scritto da Staff CS  | 

Belgio-Marocco, squadre a centrocampo per gli inni nazionali. Bounou, portiere titolare (nonché numero uno del Siviglia) canta l'inno assieme ai compagni. Ma in campo va Munir El Kajoui, il suo vice. Un mistero, quello che si è consumato nel prepartita del match del Girone F. Bounou avrebbe chiesto la sostituzione a mister Regragui pochi istanti prima dell'inizio del match mimando un giramento di testa: aveva le vertigini, situazione che gli ha impedito di prendere parte al match. Il commissario tecnico allora ha lanciato nella mischia il vice Munir con un abbraccio di incoraggiamento.

SORPRESA

Il cambio ha colto di sorpresa anche la Federazione marocchina che aveva già annunciato Bounou fra i titolari. Un interrogativo: la sostituzione lampo dei portieri prima del fischio d'inizio vale come cambio? Risposta: no. Essendo effettuato prima del via alla gara, non è considerato come sostituzione.