IL NUMERO 21

Eriksen si presenta al Brentford: "Fisicamente sono in ottima condizione, ma..."

Scritto da Andrea Sperti  | 

Christian Eriksen finalmente è un nuovo giocatore del Brentford. Il centrocampista danese è stato presentato dal club inglese ed ora non vede l'ora di tornare in campo 233 giorni dopo il problema al cuore vissuto durante la sfida degli Europei con la sua Danimarca.

Il centrocampista in Italia non avrebbe potuto giocare a causa di alcune regole che vietano il suo tesseramento ma in Inghilterra ha trovato un club che crede nelle sue qualità, nonostante sia stato fermo ai box per tanto tempo.

Ecco di seguito la presentazione da parte del club biancorosso: 

LE DICHIARAZIONI DI ERIKSEN 

Queste le parole del centrocampista danese riportare da La Gazzetta dello Sport: 

"Nei giorni dopo l’arresto cardiaco ho capito cosa mi era successo. Poi sono iniziati tutti i test, ho iniziato a fare mille domande ai dottori, e da lì pian piano è arrivata la convinzione di poter tornare lentamente a giocare a calcio. Il cuore ha reagito bene, ho dovuto essere paziente, ma mi sono fidato del mio allenatore e del mio medico e ho seguito il piano che hanno fatto e questo mi ha reso a mio agio e rilassato al riguardo: tornare alla normalità. È stato il periodo più lungo in cui non ho giocato a calcio - ha detto -. Sono stato fortunato a non aver subito infortuni. Stare senza calcio per sei o sette mesi è tanto. È stato molto difficile. Poi finalmente ho toccato un pallone su un campo, ho annusato l’erba, le scarpe da calcio, e tutto è tornato alla normalità. Fisicamente sono in un’ottima condizione, è solo il tocco col pallone che deve tornare veloce come prima. Vedremo come reagirà il mio corpo, intanto mi sento molto bene. Nei prossimi mesi mostrerò che sono ancora un calciatore”.