VICINA A LUI

Nedved, il messaggio della compagna sui social: "Poteva andare molto peggio"

Scritto da Staff CS  | 

Dara Rolins, cantante e compagna di Pavel Nedved ha raccontato sui social le disavventure degli ultimi giorni. Prima uno stalker ha fatto irruzione nella loro casa, poi hanno subito un lutto: la scomparsa dello stilista e amico Jan Pokorny. "Ci sono solo momenti in cui rimani bloccato e credi che quello che stai vivendo sia solo un film", ha scritto la Rolins. 

"Gli ultimi giorni sono stati strani", l'inizio di un lungo post su Instagram, pubblicato insieme ad una foto che la ritrae in compagnia dell'ex vice presidente juventino Pavel Nedved. "Quello che è successo ti fa capire quanto sia fragile la vita. Non voglio più parlare di cose che avrete letto sui giornali: su di noi e sulla socmparsa improvvisa di un amico".

"Poteva andare peggio"

La cantante continua: "Tutto può succedere all'improvviso, senza che tu sia preparata... Sono passati pochi giorni, grazie a tutti per i link, i messaggi, le domande: stiamo tutti bene, e diciamo che poteva andare molto peggio. Ma il paradosso - raccontando la disavventura con lo stalker - è che siamo contenti perchè non aveva una pistola con se. Non desidero altro che la pace e la felicità e stare in mezzo alle persone che ami. Come ieri sera, all'accensione dell'albero di Natale a Vyžlovka, dove vivono quasi tutta la mia famiglia e di Lolinka. Con il mio Kevin Costner al mio fianco. Auguriamo a tutti voi un sereno pre natale".