EXTRA SOCIAL

Torino: faccia a faccia con Juric, tempo scaduto

Scritto da Staff CS  | 

Clamoroso quanto sta accadendo a Torino, sponda granata. C’è una situazione che ha portato ad una fase di stallo e a tanti problemi da parte della società italiana.

Torino: Juric perde la pazienza

Il tecnico croato aspetta e spera che qualcosa cambi nel Torino, ma pare che non ci sarà una svolta immediata da parte della società. C’è stata una vera rivoluzione da parte del Torino in queste prime settimane di calciomercato. Una situazione che mette a rischio la posizione di Juric da allenatore del Torino.

Dopo la conclusione della stagione e grazie al mercato, sono andati via giocatori di livello come Pobega, Brekalo, Mandragora, Belotti, Praet, Pjaca e Bremer. Tutti giocatori importanti che hanno avuto tanta considerazione dal tecnico. La società non è riuscita a trattenere nessuno dei pupilli dell’allenatore croato, per questo ora può esserci una svolta.

Juric chiede un chiarimento al Torino e al direttore sportivo Vagnati.

Calciomercato Torino: faccia a faccia Juric-Vagnati

In arrivo un confronto faccia a faccia tra Vagnati e Juric per il futuro del Torino. Come svelato da TuttoSport, non sono state mantenute le promesse fatte all’allenatore che aspettava delle risposte concrete dalla società. Aveva chiesto diversi rinforzi a maggio e per il momento non è arrivato nessuno secondo le sue richiesti.

Al più presto dovrebbe esserci un confronto tra Juric e Vagnati, forse già nel pomeriggio a Kitzbuhel dopo l’amichevole col Trabzonspor. Al momento l’allenatore ha scelto la strada del silenzio rispetto gli sfoghi pubblici degli ultimi giorni.

 

Torino: Juric va via

Senza una risposta di quelle che si aspetta e al termine dell’incontro, potrebbe arrivare una decisione forte di Ivan Juric pronto a lasciare il Torino. Sta scadendo il tempo e la pazienza dell’allenatore che continua a non avere una risposta dalla società in vista della prossima stagione e di un mercato più che deludente, disastroso.

Intanto, in caso di addio di Juric dal Torino con le dimissioni, potrebbe arrivare la scelta del nuovo allenatore con uno dei tecnici italiani svincolati. Tanti i nomi di quelli che possono rientrare nei piani granata.