IL 77

L'ex Roma ha già finito la stagione: questo il suo messaggio

Scritto da Andrea Sperti  | 

Federico Viviani, centrocampista della Spal, ha voluto salutare i tifosi della Spal dopo la notizia che, per problemi fisici, ha terminato la stagione in corso. 

Ecco di seguito il suo messaggio:

“Non doveva assolutamente finire così questa stagione….mi ero sempre immaginato di concludere questo campionato al fianco dei miei compagni lottando fino all’ultimo respiro….ho cercato di fare di tutto fino all’esasperazione per non mollare….purtroppo a volte nel calcio come nella vita ci sono cose che non possiamo controllare e alla fine ho dovuto arrendermi….ma adesso c’è da pensare a queste 4 partite per raggiungere il nostro obiettivo TUTTI INSIEME e poi ripartire più carichi che mai per la prossima stagione….”. 

GLI INIZI 

Nasce a Lecco ma cresce a Grotte di Castro, in provincia di Viterbo. Muove i primi passi nella squadra del paese, la A. D. C. Castrense. Nel 2005, quando aveva solo 13 anni, viene ingaggiato dalla Roma, cominciando dai Giovanissimi, per poi salire agli Allievi con Stramaccioni e infine alla Primavera di Alberto De Rossi.

Nella stagione 2011-2012 conquista la fiducia del neo-tecnico giallorosso Luis Enrique, che già in ritiro esprime la sua stima per il giovane giocatore. Esordisce in prima squadra nell'agosto 2011 giocando titolare nelle due gare dei play-off di Europa League contro lo Slovan Bratislava, contro il quale la Roma viene eliminata.

Il 12 dicembre 2011, a 19 anni, debutta in Serie A nella partita Roma-Juventus (1-1), in cui gioca da titolare. Il 15 maggio 2012 prolunga il suo contratto con la società fino al 30 giugno 2017. Alla fine della stagione avrà collezionato 9 presenze.