PER UN SOFFIO

Retroscena CR7: il trasferimento ad un altro club è saltato all’ultimo secondo

Scritto da Staff CS  | 

Cristiano Ronaldo avrebbe potuto vestire una maglia diversa da quella dell'Al-Nassr, club al quale si è appena unito. Il retroscena ha del clamoroso: il campione portoghese, infatti, era vicino ai diretti rivali della sua attuale società, l'Al-Hilal, ma l'affare è sfumato a causa di un divieto di trasferimento, un embargo dopo il rinnovo di Moahmed Kanno nonostante il suo accordo con l'Al-Nassr. Un trasferimento dunque saltato che ha permesso al club saudita di puntare su Ronaldo strappando il suo sì.

Ronaldo e il retroscena di mercato

Poteva dunque essere l'Al-Hilal il nuovo club di CR7 che, invece, nello stesso campionato, giocherà con l'Al-Nassr. Il portoghese, conclusa la sua avventura al Manchester United, ha firmato un contratto da 175 milioni di sterline all'anno che lo hanno convinto a firmare col suo nuovo club. Il suo obiettivo era quello di chiudere la carriera in Europa ma dopo aver sondato il mercato dei principali campionati ha optato per il trasferimento in Arabia.