NEW ENTRY

Sarà una Juve All Blacks: seconda maglia tutta nera, debutto negli Usa

Scritto da Staff CS  | 

La trasferta negli Stati Uniti per la tournée tra Las Vegas, Dallas e Los Angeles è il momento scelto dalla Juventus per la presentazione della seconda maglia per la prossima stagione. Tutta nera, come da anticipazioni dei mesi scorsi, svelata con un modello d’eccezione come Khaby Lame, da sempre legato alla Juve. Il debutto domani nella prima partita dello Juventus Summer Tour a Las Vegas contro il Deportivo Guadalajara.
 

I PRECEDENTI

La scelta del "total black" non è una novità per il club: già l'anno scorso c'era una divisa nera con dei richiami fluorescenti, era grigia tendente al nero la terza divisa del 2018-19, ultimo anno della prima esperienza alla Juve di Massimiliano Allegri, ed era nera con inserti oro la terza maglia del 2015-16, ultimo anno della prima esperienza alla Juve di Paul Pogba. Solo per ricordare gli ultimi passaggi di una scelta cromatica vista sin dai primi decenni della storia juventina.

IL DESIGN

"Catturare la magia delle partite notturne: è questo l’obiettivo dell’elegante divisa nera, con sottili spunti di design che fanno riferimento al dna del club, con un richiamo alla stella, presente in ogni maglia, simbolo della magia di cui la nostra storia è permeata", è la spiegazione delle scelte fatte attraverso il comunicato della Juventus. "Una stella che è reinventata in grassetto, ma in modo sottile, poiché una grafica Starburst color carbone è incorporata nel tessuto. Ed è luccicante, in contrasto con il colore di base nero. C’è di più: gli accenti bianchi sul colletto, sulle maniche, le tre strisce sulle spalle e i loghi risaltano rispetto all’oscurità della maglia, offrendo una finitura elegante che esprime a pieno l’identità della Juventus".

DOPO LA PRIMA MAGLIA

Nelle ultime partite della scorsa stagione aveva già debuttato, come da tradizione, la prima maglia, già ampiamente usata anche per tutte le immagini di presentazione dei nuovi arrivati, ultimo dei quali Gleison Bremer. Le tradizionali strisce del club sono riviste quest'anno disegnando quelle nere, su campo bianco, con una grafica che parte dalla forma del triangolo, citazione di una figura geometrica ricorrente nella struttura architettonica della casa bianconera, l'Allianz Stadium.