MOLLARE MAI

Svincolato di lusso: l'ex Atletico Madrid continua ad allenarsi

Scritto da Andrea Sperti  | 

Diego Costa, ex attaccante di Chelsea ed Atletico Madrid, ha pubblicato qualche ora fa una foto mentre si allena all'alba, in attesa di una nuova squadra che possa puntare sulle sue qualità. Ecco di seguita la stories del bomber: 

Diego da Silva Costa, noto semplicemente come Diego Costa (Lagarto, 7 ottobre 1988), è un calciatore brasiliano naturalizzato spagnolo, di ruolo attaccante, svincolato.

Nel corso della sua carriera con i club ha vinto un campionato spagnolo, una Coppa del Re, tre Supercoppe UEFA e una UEFA Europa League con l'Atlético Madrid, due campionati inglesi e una Coppa di Lega con il Chelsea, un campionato brasiliano e una Coppa del Brasile con l'Atlético Mineiro. Dopo aver collezionato due presenze con la nazionale brasiliana, nel 2014 ha scelto di rappresentare la nazionale spagnola, con cui ha partecipato a due edizioni del Mondiale (2014 e 2018).

Dotato di grande temperamento, è stato spesso criticato per atteggiamenti ritenuti antisportivi. 

L’INIZIO DI CARRIERA 

Diego Costa comincia la sua carriera militando nelle giovanili del Barcelona Esportivo Capela, una piccola squadra brasiliana dello Stato di San Paolo. Il 1º febbraio 2006 firma il suo primo contratto da professionista con lo Sporting Braga, una squadra della massima serie portoghese,[13] dove però non trova spazio. Infatti, nel dicembre 2006, va in prestito al Penafiel, dove colleziona 13 presenze e 5 gol in Segunda Liga.

Durante l'esperienza al Penafiel, firma un contratto con l'Atlético Madrid, che decide di farlo giocare in prestito allo Sporting Braga fino alla conclusione della stagione 2006-2007, con cui riesce a trovare spazio. Esordisce con la maglia del Braga il 28 gennaio 2007 contro il Paços de Ferreira, partita persa per 3-2. Inoltre esordisce nelle coppe europee con due prestazioni degne di nota, firmando anche un goal nella Coppa UEFA 2006-2007 contro il Parma.

Dopo l'esperienza portoghese l'Atlético decide di mandarlo in prestito in Segunda División spagnola, prima al Celta Vigo (durante la stagione 2007-2008) e poi all'Albacete (nella stagione 2008-2009). Nella seconda serie spagnola disputa 65 partite e sigla 15 gol tra Celta Vigo e Albacete. L'8 luglio 2009 viene preso in prestito dal Real Valladolid nell'ambito dello scambio con il portiere Sergio Asenjo. L'esperienza al Real Valladolid si chiude con 36 partite giocate e 9 gol realizzati.