EXTRA SOCIAL

Ronaldo contro Conte: ha cacciato il tecnico, cosa è successo

Scritto da Staff CS  | 

Cristiano Ronaldo contro Antonio Conte all’inizio della stagione. C’è un retroscena clamoroso sul passato che sarebbe potuto essere presente e futuro dei due grandi uomini di calcio.

Ronaldo contro Conte: ha cacciato il tecnico, le ultime

Antonio Conte e Cristiano Ronaldo avrebbero potuto vivere una grande stagione insieme. Il tecnico italiano, ora al Tottenham, all’inizio della stagione poteva stringere la mano e un grande feeling con il campione portoghese.

Cristiano Ronaldo e Conte avrebbero potuto vivere insieme una stagione di grande livello. Così non è stato e c’è un clamoroso retroscena che vede protagonista proprio l’attaccante portoghese.

Secondo le ultime notizie, Cristiano Ronaldo non ha voluto Antonio Conte sulla panchina del Manchester United. Il tecnico è stato molto vicino ai Red Devils ma poi ha trovato l’accordo con gli Spurs.

Ronaldo contro Conte: non lo ha voluto al Manchester United

La stagione di Cristiano Ronaldo al Manchester United è iniziata con Solskjaer. Poi i risultati non sono andati come la dirigenza si aspettava e dopo qualche mese ha deciso per l’esonero del tecnico norvegese.


Il post Solskjaer al Manchester United sarebbe potuto essere Antonio Conte: non per Cristiano Ronaldo. Secondo quanto riferito dal The Sun, il fenomeno portoghese ha posto il veto sull’accordo tra United e Conte: non ha voluto il tecnico sulla panchina di Old Trafford.

La volontà di Cristiano Ronaldo era chiara: voleva Zinedine Zidane al Manchester United. Il sogno di CR7 era quello di riunirsi con il tecnico francese e provare a riportare in alto anche in Red Devils.

 

Futuro Manchester United: Zidane non firma, arriva ten Hag

Il futuro del Manchester United passa dal prossimo allenatore che quasi certamente non sarà Ralf Rangnick. Il tecnico non ha raggiunto i risultati sperati e nel futuro del club ci sono ancora diverse difficoltà. Si è parlato di Zinedine Zidane, nome molto insistente, ma il prescelto per il futuro sembra essere Erik ten Hag, attuale allenatore dell’Ajax.