TUTTI INSIEME

Lo Spezia va a pranzo: Manaj immortala il momento con una stories di gruppo

Scritto da Andrea Sperti  | 

Lo Spezia sta vivendo un periodo davvero magico e sembra poter conquistare la seconda salvezza consecutiva della sua storia. Nonostante un avvio difficile la squadra di Thiago Motta si è ripresa in modo incredibile nell'ultimo mese e mezzo ed anche l'allenatore adesso è saldo sulla sua panchina. 

Oggi l'attaccante Rey Manaj, in prestito ai liguri dal Barcellona, ha pubblicato una Instagram Stories per immortalare il pranzo di gruppo in casa Spezia.

Nell'immagine ci sono praticamente tutti e questo è un segnale importante anche per capire l'armonia e la tranquillità che si respira all'interno dello spogliatoio bianconero. 

DOVE HA GIOCATO MANAJ? 

È cresciuto nelle giovanili del Piacenza, al fallimento della società biancorossa del 2012 passa alla vicina Cremonese, da li in prestito alla Sampdoria. Terminata la stagione in quest'ultima anche per il passaggio della società da Edoardo Garrone a Massimo Ferrero non viene riscattato facendo così ritorno alla Cremonese con cui debutta in Lega Pro e nel calcio professionistico. Con la Cremonese segna 2 reti nel campionato di Lega Pro.

Il 15 luglio 2015 viene ceduto in prestito all'Inter in cambio dei prestiti di Fabio Eguelfi e Francesco Forte. Il 23 agosto successivo debutta in Serie A contro l'Atalanta subentrando a pochi minuti dalla fine della partita, ricevendo anche un'ammonizione. Il 15 dicembre fa il suo esordio assoluto nella Coppa Italia contro il Cagliari (3-0). In tutto colleziona 6 presenze in prima squadra mentre con la Primavera vince la Coppa Italia segnando peraltro nei rigori finali nella gara di ritorno della finale vinta contro la Juventus (1-2).

Il 24 giugno 2016 viene riscattato dall'Inter alla cifra stabilita l'estate precedente, ovvero 500.000 euro.

L'11 luglio 2016 si trasferisce al Pescara con la formula del prestito secco insieme a Cristiano Biraghi nell'ambito della trattativa che porterà Gianluca Caprari all'Inter nel 2017. Il 21 agosto seguente fa il suo esordio con la maglia degli abruzzesi nella partita Pescara-Napoli (2-2), subentrando al connazionale Ledian Memushaj nel secondo tempo. Il 28 agosto 2016 segna il suo primo gol in Serie A contro il Sassuolo, partita poi che si è conclusa sul 2-1 per gli emiliani. Il gol è conteggiato nelle statistiche nonostante la vittoria a tavolino decretata successivamente a favore del Pescara (0-3) per la presenza in campo di Antonino Ragusa, giocatore della squadra di casa non inserito nella lista depositata alla FIGC. 

Dopo soli sei mesi conclude la sua esperienza pescarese con 12 presenze e 2 reti in massima serie. Il 18 gennaio 2017 rientra all'Inter, che lo gira in prestito al Pisa in Serie B. Esordisce il 22 gennaio successivo nella partita casalinga contro la Ternana, match in cui sbaglia un calcio di rigore. Il 12 marzo 2017 segna il suo primo gol in Serie B contro il Vicenza, partita poi terminata con una sconfitta per 2-1. Chiude la sua esperienza pisana (in cui ha avuto dissidi col tecnico dei nerazzurri Gennaro Gattuso) con 17 presenze e 2 reti, con la squadra che retrocede in Serie C.

Il 30 agosto 2017 viene trovato l'accordo per il trasferimento in prestito annuale al Granada, club andaluso di Segunda División spagnola, il quale si riserva del diritto d'acquisto. Nella stagione disputa 19 presenze in campionato segnando una rete.

Il 30 giugno 2018 passa in prestito con obbligo di riscatto all'Albacete con diritto di riacquisto a favore dell'Inter, firmando un contratto quinquennale con scadenza il 30 giugno 2023. Termina la stagione con 30 presenze e 7 gol tra campionato e coppa nazionale ed il 9 luglio 2019 viene riscattato dal club spagnolo per 2,5 milioni di euro.

Il 21 gennaio 2020 viene acquistato a titolo definitivo dal Barcellona per 700.000 euro più 2 milioni di bonus e aggregato inizialmente al Barcellona B.

Il 15 febbraio 2020, riceve la prima convocazione in prima squadra del Barcellona dall'allenatore Quique Setién per la partita contro il Getafe valida per la 24ª giornata della Primera División, senza però far ingresso in campo. Il 14 agosto 2021 il club ne annuncia l'inserimento nella rosa della prima squadra.

Il 31 agosto 2021 viene ceduto allo Spezia con la formula del prestito oneroso da 500.000 euro con diritto di opzione fissato a 3,5 milioni. Il 19 settembre esordisce con gli spezzini nella vittoria in casa del Venezia per 2-1, subentrando a Jacopo Sala. Il 5 dicembre segna la sua prima rete con gli spezzini, in occasione della partita casalinga pareggiata col Sassuolo per 2-2.