SHOCK

Figuraccia per un calciatore della Premier: sorpreso a fare pipì sul muro di un hotel

Scritto da Staff CS  | 

Kyle Walker colto sul fatto. Il difensore del Manchester City è stato riconosciuto da alcuni tifosi mentre era intento ad espletare i propri bisogni sulla parete esterna di un albergo elegante. Gli ospiti, rimasti inorriditi dalla vicenda, hanno inoltre aggiunto che il calciatore si è guardato intorno con fare furtivo prima di tirarsi su la felpa e il cappuccio e compiere il gesto.

Uno spettatore, ironia della sorte sostenitore dei rivali del Manchester United, ha riconosciuto i tatuaggi sulle gambe di Walker quando il difensore inglese ha fatto capolino al 'The Bridge' di Prestbury, nel Cheshire, intorno alle 15:25. Un altro ospite ha raccontato così l'accaduto al 'Sun': “Ero appena arrivato per un pasto con la mia famiglia e all'improvviso sto guardando Kyle Walker, che ho subito riconosciuto, pisciare contro un muro. Era rivoltante. Non è stato molto veloce. Era lì da secoli. Siamo rimasti sconvolti. Prima di farlo, si guardava intorno per vedere se c'era qualcuno, poi si è tirato su la felpa e il cappuccio, ma era ancora riconoscibile per via dei suoi tatuaggi". Il terzino è stato avvistato sul posto il giorno dopo la sconfitta del suo Manchester City - per 3-2 - contro il Liverpool in FA Cup. Walker era assente per via di un infortunio alla caviglia. 
 

La fonte, infine, ha aggiunto con un certo sdegno: “Kyle era fuori da una birreria, ma piuttosto che andare in casa e usare il gabinetto come il resto di noi, ha scelto di attraversare un arco per liberarsi contro il muro, in piena vista degli ospiti paganti e delle persone che andavano e venivano nel parcheggio".