TELECRONACHE CHOC

Adani, Argentina, Messi e i cammelli: bufera per la polemica in diretta

Scritto da Staff CS  | 

Si è contenuto fino a un certo punto, poi non ce l'ha più fatta. Lele Adani, scelto dalla Rai come commentatore tecnico a supporto di Stefano Bizzotto in occasione della semifinale del Mondiale tra Croazia e Argentina, non ha resistito al desiderio di esaltazione delle prodezze dell'Albiceleste e, in particolare, di Leo Messi. Nonostante le numerose critiche ricevute nei giorni scorsi per i toni esasperati con i quali aveva commentato le giocate della Pulce e in generale della nazionale guidata dal ct Lionel Scaloni, l'ex difensore ha risposto piccato in diretta: "E noi dobbiamo stare a contenerci per chi?".

La telecronaca di Adani

E infatti non si è contenuto: "Messi ancora, gioca in tutte le posizioni, incredibile. Guarda che roba… Il miglior 10, il miglior 9, il miglior 8 e il miglior 7 in campo. E noi dobbiamo stare a contenerci per chi? Per non ringraziare quello che sta dando questo giocatore a tutti". E ancora: "Aprite il cuore e ringraziate che sta giocando ancora per tutti quanti". Oppure: "Ti riporta Maradona in un campo di calcio. Non lo vedono mai! Elargisce amore attraverso una palla di calcio, questo sta facendo Messi. Ridisegna i confini del suo destino, influisce su tutti: compagni, avversari". Sì, si è contenuto solo fino a un certo punto. Un lasso di tempo molto ristretto.