SALUTI

"Eccoci qua, siamo arrivati ai saluti finali": il terzino del Frosinone si congeda dai suoi tifosi

Scritto da Andrea Sperti  | 

Francesco Zampano, terzino di proprietà del Frosinone, ha salutato i suoi tifosi. Il laterale, infatti, ha il contratto in scadenza ed andrà via dal club ciociaro dopo 4 anni. Ecco di seguito le sue parole ed il suo post:

"Ed eccoci qua..
Siamo arrivati ai saluti finali di questo percorso .
Sono stati 4 anni ricchi di gioie ed emozioni.. dall’ anno della serie A alla retrocessione, alla mancata promozione in A persa per un soffio alla finale play off, e all’amarezza di non aver raggiunto i play off quest’anno.
Voglio ringraziare il Presidente STIRPE per avermi dato l’opportunità di giocare per questa maglia,i direttori ,i mister , lo staff, tutto il @frosinonecalcio e tutti i miei compagni che mi hanno accompagnato in questo percorso straordinario .
Frosinone è una piazza importante e sono convinto che tornerà nel posto in cui merita grazie soprattutto ai tifosi che ci sono stati sempre vicini anche nei momenti di difficoltà.
Sono arrivato qui che ero un ragazzino, me ne vado da uomo consapevole di aver vissuto degli anni stupendi .
Grazie di tutto". 

Cresce nel settore giovanile della Sampdoria e vi rimane fino al 2010, anno in cui i blucerchiati lo cedono in prestito alla Virtus Entella insieme al suo fratello gemello Giuseppe, dove Zampano gioca per un anno nelle giovanili vincendo un Campionato Berretti. Nella stagione 2011-2012, dopo essere stato acquistato in compartecipazione dall'Entella, fa il suo esordio a livello professionistico in Lega Pro Seconda Divisione, categoria in cui disputa in totale 28 partite, 2 delle quali nei play-off. La squadra ligure a fine anno viene ripescata in Lega Pro Prima Divisione e Zampano, riscattato alle buste dall'Entella per 250.000 euro, gioca altre 23 partite. Nell'estate del 2013, insieme ai compagni Filippo De Col e Daniele Borra, passa in comproprietà al Verona, società neopromossa in Serie A, che per la stagione 2013-2014 lo cede in prestito in Serie B alla Juve Stabia. Con la maglia delle Vespe Zampano gioca 33 partite nella serie cadetta e realizza 2 reti, le sue prime in carriera a livello professionistico. In seguito alla retrocessione della squadra campana torna al Verona, che per la stagione 2014-2015 lo cede in prestito al Pescara con il quale perde la finale play-off contro il Bologna. Il 23 luglio 2015 la società scaligera, lo cede a titolo definitivo al Pescara.

Il 28 gennaio 2018 la squadra abruzzese lo cede in prestito all'Udinese, dove ritrova Massimo Oddo che è stato suo allenatore ai tempi del Pescara. Debutta con l'Udinese il 4 febbraio 2018 nel pareggio interno per 1-1 contro il Milan disputando tutti i 90 minuti della gara.

Il 16 agosto 2018 viene ufficializzato il suo trasferimento in prestito con obbligo di riscatto al Frosinone.

Esordisce con il Frosinone nella gara contro l'Atalanta (terminata 4-0 per i bergamaschi).

Al termine della stagione viene riscattato dal Frosinone.

Segna il primo gol con la maglia del Frosinone nella vittoria per 4-0 contro l'Empoli.