PROMOZIONE

Palermo in B: i giocatori più forti nella storia dei rosanero

Scritto da Andrea Sperti  | 

Il Palermo di Silvio Baldini è appena salito in Serie B, vincendo la finale contro il Padova, e Sky Sport ha deciso di stilare la formazione migliore dei siciliani, prendendo i giocatori che negli ultimi 20 anni hanno vestito la maglia rosanero.

IN PORTA 

In porta troviamo Salvatore Sirigu, portiere Campione d’Europa con l’Italia e campione di Francia con la maglia del Paris Saint Germain.

IN DIFESA

La difesa è composta da Zaccardo e Grosso sugli esterni e Kjaer e Barzagli al centro. Tre su quattro difensori sono anche Campioni del Mondo con l’Italia nel 2006.

A CENTROCAMPO

A centrocampo troviamo la fantasia di Javier Pastore e le geometrie di Fabio Liverani. Il primo incanta la scena in Spagna mentre il secondo è l’attuale allenatore del Cagliari. 

IN ATTACCO

Questa ipotetica formazione gioca con 4 attaccanti. Dybala, Cavani ed Ilicic pronti ad agire alle spalle di Luca Toni, un centravanti che ha scritto la storia recente del club rosanero.

Ovviamente questa squadra è composta anche da giocatori che hanno appeso gli scarpini al chiodo ma testimonia la qualità che i tifosi rosanero hanno ammirato sul rettangolo verde del Renzo Barbera. 

Il Palermo Football Club, più semplicemente noto come Palermo FC o Palermo, è una società calcistica italiana con sede nella città di Palermo, che nella stagione 2022-2023 militerà in Serie B.

Prima squadra del Mezzogiorno d'Italia e sesta d'Italia per anzianità tra quelle oggi attive, annovera in bacheca una Coppa Italia di Serie C, vinta nel 1992-93. Per tre volte ha anche disputato la finale nella Coppa Italia maggiore: nel 1974, nel 1979 e nel 2011. Inoltre, ha conquistato 5 titoli del campionato di Serie B.

Riguardo alle partecipazioni alle coppe europee, la società conta cinque apparizioni in Coppa UEFA/Europa League.

La FIGC considera il Palermo 18º nella graduatoria dei criteri di punteggio della tradizione sportiva della federazione, mentre si posiziona 16º nella classifica perpetua della Serie A.