SPONSORIZZAZIONE

Sponsor milionario e pioggia di denaro: un club in A è pronto a firmare uno storico accordo

Scritto da Andrea Sperti  | 

Inter e Nike sono sempre più vicine. Quelli appena trascorsi sono stati mesi di trattative dure per rinnovare il precedente contratto che lega le due parti, largamente sottostimato rispetto al nuovo status nerazzurro e alle indicazioni del mercato. La Gazzetta dello Sport parla però di passi avanti sensibili per l’intesa, ed è stata spazzata via la possibilità di rompere un matrimonio iniziato nel 1998.

Nelle prossime settimane si potrebbe dunque chiudere un accordo a cifre più che raddoppiate rispetto al precedente contratto. La nuova intesa garantirà oltre 25 milioni di euro a stagione e per un periodo compreso tra cinque e otto anni. Proprio la durata dell’accordo è ancora uno dei punti su chi più si discute, ma risolta la questione, il resto dovrebbe essere solamente una formalità.

La Nike (pronuncia: /ˈnaɪki:/[2], talvolta /ˈnaɪk/) è una multinazionale statunitense che produce calzature, abbigliamento e accessori sportivi. Creata nel 1971, ha sede a Beaverton, nell'area metropolitana di Portland, Oregon.

Il nome dell'azienda è ispirato alla dea greca della vittoria Nike (pronunciato /ˈniːke/), una dea alata in grado di muoversi ad alta velocità, la cui rappresentazione più famosa, una scultura esposta al Museo del Louvre, è la Nike di Samotracia. Il marchio ha un logo semplice e rapidamente riconoscibile: il cosiddetto Swoosh, una virgola capovolta e orizzontale. Esso è stato creato da Carolyn Davidson nel 1971 come rappresentazione stilizzata dell'ala della dea. La società è il più grande fornitore di attrezzature sportive al mondo.

Nel 2013 è diventata membro del Dow Jones Industrial Average, sostituendo Alcoa