UNA FIRMA RICORDO

Messico, lo riconoscono in Aereoporto: i tifosi subito a chiedere l’auografo! Chi è?

Scritto da Andrea Sperti  | 

Probabilmente lo avranno riconosciuto dalla sua folta chioma, ancora impeccabile come un tempo. Carlos Alberto Valderrama, però, si è fermato ed ha firmato l'autografo ai suoi vecchi ammiratori, che ancora oggi, a distanza di tanti anni, gli vogliono bene. 

CHI È VALDERRAMA?

Carlos Alberto Valderrama Palacio (ˈkarlos alˈβeɾto βaldeˈrama paˈlaθjo; Santa Marta, 2 settembre 1961) è un ex calciatore colombiano, di ruolo centrocampista. Considerato uno dei migliori centrocampisti della storia del calcio colombiano e, più in generale, di quello sudamericano, nella sua carriera ha vinto per due volte il premio per il Calciatore sudamericano dell'anno (1987 e 1993).

Con la sua nazionale ha partecipato in qualità di capitano a tre edizioni dei Mondiali – Italia 1990, Stati Uniti 1994 e Francia 1998 – per un periodo totale di undici anni (dal 1987 al 1998). Con 111 presenze è il secondo giocatore con più partite giocate con la selezione colombiana dopo David Ospina. Divenne noto a livello internazionale tra la fine degli anni ottanta e gli inizi degli anni novanta, sia per le abilità in campo che per il suo particolare look, che comprendeva vari accessori (collanine, braccialetti), appariscenti baffi neri e soprattutto una folta e riccioluta chioma bionda, che lo rendeva chiaramente riconoscibile nelle fasi di gioco, tanto da meritarsi l'appellativo di Gullit Biondo.

Nel marzo del 2004 è stato inserito da Pelé all'interno del FIFA 100, una lista compilata dall'ex giocatore brasiliano che include i più grandi calciatori viventi; occupa inoltre la trentanovesima posizione nella speciale classifica dei migliori calciatori sudamericani del XX secolo pubblicata dall'IFFHS, sempre nel 2004