IN LOVE

Baci ed amore in quel di Venezia: giornata romantica per l'attaccante della Lazio

Scritto da Andrea Sperti  | 

Felipe Anderson, attaccante della Lazio, ha vissuto una giornata romantica con la propria compagna, girovagando per Venezia, una città che sia presta bene ad una gita amorosa.

I due ne hanno approfittato per fare un giro in laguna e visitare uno dei più posti più belli del nostro magnifico Paese.

Ecco di seguito il post pubblicato dall'esterno d'attacco biancoceleste: 

LA PRIMA VOLTA ALLA LAZIO

Il 9 luglio 2013 si trasferisce alla società italiana della Lazio, con cui firma un contratto quinquennale. Fa il suo esordio con la nuova maglia il 3 ottobre 2013 in occasione della partita di Europa League pareggiata per 3-3 contro i turchi del Trabzonspor, giocando fino al 79' quando viene sostituito da Keita Baldé Diao. Tre giorni dopo, Anderson fa il suo esordio anche in Serie A partendo dal primo minuto in occasione della partita pareggiata per 0-0 contro la Fiorentina, viene sostituito poi al minuto 59 da Sergio Floccari. Il 28 novembre trova il suo primo gol, con la maglia biancoceleste, in occasione della partita di Europa League contro il Legia Varsavia, partita vinta 2-0. Conclude la sua prima stagione alla Lazio con 20 presenze e 1 gol in totale.

Il 7 dicembre 2014 trova il suo primo gol in Serie A in occasione della vittoria esterna, per 1-2, contro il Parma, chiudendo la partita al 59º minuto. Il 21 dicembre successivo mette a segno la sua prima doppietta con la maglia della Lazio, siglando il primo e il secondo gol della partita finita 2-2 contro l'Inter. L'11 gennaio 2015, nel pareggio esterno 2-2 contro la Roma, prima firma l'assist per il gol di Stefano Mauri e poi mette a segno il suo primo gol nel Derby di Roma. Il 20 maggio 2015 perde la finale di Coppa Italia dove la Lazio viene battuta di misura dalla Juventus per 2-1. Conclude la sua seconda stagione alla Lazio con 37 presenze e 11 gol in totale.

La terza stagione si apre l'8 agosto 2015, giocando da titolare e perdendo la Supercoppa italiana 2015, per 2-0, contro i Campioni d'Italia della Juventus. Il 18 agosto successivo disputa la sua prima partita in Champions League in occasione del turno preliminare, vinto per 1-0, contro i tedeschi del Bayer Leverkusen. Il 17 aprile 2016 raggiunge quota cento presenze con la maglia del club capitolino in occasione della vittoria casalinga, per 2-0, contro l'Empoli. Chiude la stagione con un bottino di 47 presenze e 9 reti risultando essere il giocatore più impiegato nell'arco dell'intera stagione.

Il 28 gennaio 2017, in occasione della sconfitta casalinga, per 0-1, contro il Chievo, disputa la sua centesima partita in Serie A. Il 17 maggio 2017 perde la sua seconda finale di Coppa Italia poiché la sua squadra viene superata, per 2-0, dalla Juventus. Chiuderà la sua quarta stagione con la maglia della Lazio con un totale di 41 presenze e 5 reti andando a risultare per la seconda stagione consecutiva il giocatore più utilizzato della squadra insieme a Ciro Immobile.