LA TRATTATIVA

Udinese, Deulofeu potrebbe andare via: c'è un club spagnolo sulle sue tracce

Scritto da Andrea Sperti  | 

Gerard Deulofeu potrebbe ancora lasciare l'Udinese dopo il fallimento della trattativa che sembrava poterlo portare al Napoli. Secondo quanto riportato da TuttoUdinese, l'attaccante bianconero piace molto all'allenatore del Villarreal Unai Emery, che avrebbe chiesto al proprio club di acquistarlo entro il gong di fine mercato. Il sottomarino giallo, che ha già contattato i dirigenti di Pozzo per trattare lo spagnolo, sarebbe pronto a mettere sul piatto una ricca offerta per il giocatore. L'Udinese, dal canto suo, non scende dalla valutazione di 20 milioni di euro cash.

La sua carriera da calciatore inizia nel 2003 quando milita nelle giovanili del Barcelona. Nella stagione 2010-2011 entra a far parte del Barcelona B e debutta nella partita disputatasi contro il Córdoba, partendo dalla panchina.

Nell'aprile del 2011, all'età di diciassette anni, debutta in prima squadra nella partita contro la Real Sociedad. Nella stagione 2011-2012 passa a tutti gli effetti nel Barcelona B e nello stesso anno subentra, in prima squadra, a David Villa nella partita contro il Maiorca. Il 7 dicembre 2011 debutta in Champions League nella partita vinta per 4-0 contro il BATE Borisov, subentrando a Rafinha al 70'. L'8 aprile 2012, durante la partita di campionato contro il Córdoba, realizza un gol e pochi minuti più tardi[9] viene sostituito dopo aver rimediato una distorsione alla caviglia destra.

Everton e Siviglia

Il 10 luglio 2013 si trasferisce in prestito per una stagione agli inglesi dell'Everton. Segna il suo primo gol con la maglia dei Toffees al debutto, nella partita di League Cup contro lo Stevenage (2-1). Realizza la sua prima rete in campionato nella vittoria per 4-0 contro lo Stoke City. Si ripete l'8 dicembre seguente, mettendo a segno il suo secondo gol in campionato nel pareggio per 1-1 sul campo dell'Arsenal. A fine stagione fa ritorno al Barcellona.

Il 14 agosto 2014 passa al Siviglia con la formula del prestito. Con la squadra andalusa vince l'Europa League.

Il 25 giugno 2015 si trasferisce a titolo definitivo all'Everton per sei milioni di euro. Per lui si tratta di un ritorno ai Toffees, dopo averci giocato in prestito nella stagione 2013-2014. Dopo una discreta prima stagione (trentatré partite e quattro gol) nel 2016-2017 si ritrova a dicembre ai margini del club, con tredici presenze totali di cui una sola per intero.

Milan e ritorno a Barcellona

Il 23 gennaio 2017 passa al Milan in prestito secco fino a giugno. Debutta ufficialmente con la casacca rossonera il 25 gennaio a Torino, subentrando a Carlos Bacca durante il quarto di finale di Coppa Italia perso contro la Juventus per 2-1. Sigla il primo gol nella partita del 19 febbraio 2017, in casa contro la Fiorentina, per il definitivo 2-1. Il 21 maggio 2017, in casa contro il Bologna, segna il primo dei tre gol del Milan, che con la vittoria consolida la sesta posizione in classifica, valida per l'accesso ai preliminari di Europa League.

Il 30 giugno 2017 la società blaugrana esercita il proprio "diritto di recompra" nei confronti dell'Everton riportando il giocatore nella città catalana per 12 milioni di euro. Il 21 ottobre dello stesso anno, allo stadio Camp Nou, sigla la sua prima rete stagionale contro il Malaga in un incontro di campionato terminato 2-0 per i padroni di casa.

Watford e Udinese

Il 29 gennaio 2018 passa in prestito oneroso per un milione di euro al Watford, squadra militante in Premier League. L'11 giugno viene acquistato a titolo definitivo per 13 milioni più 4 eventuali di bonus, firmando un quinquennale con gli Hornets. Il 22 febbraio 2019, nella sfida in trasferta vinta per 5-1 contro il Cardiff City, sigla la sua prima tripletta in carriera, diventando il primo giocatore del Watford a realizzarla in Premier League. Alla fine del campionato 2019-2020 il Watford retrocede in Championship.

Il 5 ottobre 2020 passa a titolo temporaneo all'Udinese. Il 28 ottobre successivo la sua prima rete con i friulani, nel successo di Coppa Italia per 3-1 contro il Vicenza. Il 30 gennaio 2021, l'Udinese annuncia il suo acquisto a titolo definitivo. Il 7 febbraio successivo segna anche la sua prima rete in campionato, realizzando la marcatura del successo per 2-0 sul Verona, la deviazione sul tiro del 2 gol gli toglie la doppietta. Il 18 dicembre 2021 realizza la sua prima doppietta con i friulani nella vittoriosa trasferta per 0-4 contro il Cagliari.