CAMPIONE

Coppa e sorriso: riconoscete l'ex Lecce?

Scritto da Andrea Sperti  | 

Radoslav Tsonev, ex centrocampista del Lecce, ha vinto la coppa di Bulgaria con il suo Levsko Sofia, battendo in finale nel derby il CSKA Sofia. Ecco di seguito la foto che testimonia la vittoria di questo prestigioso trofeo: 

Fratello gemello di Borislav Conev, cresce calcisticamente nel Pirin Blagoevgrad e a 14 anni entra nel settore giovanile del Levski Sofia, con cui esordisce in prima squadra nella massima serie del campionato bulgaro nella partita vinta per 3-0 contro il Montana il 27 maggio 2011, entrando in campo al posto di Darko Tasevski. Il 29 aprile 2013 firma il primo contratto professionistico con il club di Sofia.

Nel luglio 2013 si trasferisce con la formula del prestito al Botev Vraca, dove rimane sino al gennaio 2014. Colleziona 8 presenze prima di fare ritorno al Levski.

Il 21 aprile 2014 segna il primo gol con la maglia del Levski nel derby contro il CSKA Sofia.

Il 22 agosto 2016 firma con il Lecce, in Lega Pro. Segna il suo primo gol in Italia in Juve Stabia-Lecce 2-3, partita del campionato di Lega Pro giocata il 20 novembre 2016. Con il club giallorosso vince il campionato di Serie C 2017-2018, ottenendo la promozione in Serie B.

Non impiegato nella prima parte del campionato di Serie B 2018-2019, l'8 gennaio 2019 si trasferisce in prestito alla Viterbese Castrense, in Serie C. Rientrato al Lecce, non viene inserito nella rosa per il campionato di Serie A 2019-2020. Nel gennaio 2020 passa in prestito al Monopoli, in Serie C.

Tornato al Lecce, il 14 settembre 2020 è ceduto al Levski Sofia a titolo definitivo. Alla seconda presenza stagionale, il 26 settembre in casa del Botev Plovdiv, dopo essere andato in gol su calcio di rigore nel primo tempo, è costretto a lasciare il campo nel secondo tempo a causa di un infortunio al legamento crociato, che lo tiene lontano dai campi per i successivi sei mesi.