EXTRA SOCIAL

Domenica Mbappé svelerà il suo futuro: Real o Psg?

Scritto da Staff CS  | 

Domenica è il giorno decisivo. O meglio della decisione. Quella di Kylian Mbappé che annuncerà (salvo ripensamenti) dove giocherà la prossima stagione. L'attaccante del Psg, con il contratto in scadenza, così metterà la parola fine su una telenovela che dura dall'estate scorsa, quando aveva chiesto di essere ceduto al Real Madrid, inutilmente. Anche se per ora tutto rimane ancora aperto.

LIBERTÀ

In ballo infatti c'è ancora il Psg che non ha mai rinunciato all'idea di prolungare il contratto dell'attaccante che sogna fin dall'infanzia di portare la maglia del Real. Da gennaio, Mbappé avrebbe potuto accordarsi con il club di Perez. Ma la trattativa si è dilungata perché nel frattempo il club dell'emiro del Qatar ha proposto un ricco biennale, che gli darebbe la libertà di approdare in seguito a Madrid. E all'emiro di godersi un Mbappé ancora parigino durante il Mondiale in Qatar. Sabato, il Psg gioca l'ultima di campionato e Mbappé preferisce non attirare su di sé tutta l'attenzione, quando ci sarà da celebrare il decimo scudetto. Anche se la scelta di non contribuire ai festeggiamenti con l'annuncio di un rinnovo, può essere interpretato come un indizio in favore del Real Madrid. In ogni caso, domenica finisce l'attesa.

Mbappé avvistato a Madrid: solo turismo o firma col Real in vista?

E' il segreto di Pulcinella, ma l'arrivo a Madrid di Kylian Mbappé non può non far notizia, anche se in molti danno ormai per scontato il passaggio del francese dal Psg al Real. L'attaccante, accompagnato dai fratelli Hakimi, l'ex interista Achraf e Nabil, sta trascorrendo alcuni giorni di relax nella capitale spagnola, col prossimo impegno dei campioni di Ligue 1 previsto per mercoledì. Oggi ha pranzato al ristorante Leña, e all'uscita è stato ripreso da alcuni giornalisti locali.

SCADENZA

Il contratto coi parigini scadrà il prossimo 30 giugno e il giocatore sembra intenzionato a passare ai Blancos. La versione ufficiale, tuttavia, parla di una visita puramente turistica. Nonostante sia stato riferito dalla Francia che anche la sua famiglia sarebbe venuta per un incontro col Real. Il giocatore dovrà comunque dare una risposta ufficiale al Psg prima della fine del campionato, prevista per il 21 maggio contro il Metz. A riportarlo è la Gazzetta dello Sport.