EXTRA SOCIAL

Real Madrid: addio Benzema, tutto deciso

Scritto da Staff CS  | 

Ultimissime sul trasferimento dell’attaccante francese pronto a lasciare il Real Madrid. C’è una data precisa riguardo l’addio del calciatore dallo storico club.

Real Madrid: addio Benzema

Una stagione fuori da ogni logica per Karim che all’età di 35 anni quasi ha messo a segno 44 gol e 15 assist in 46 presenze stagionali, diventando il capocannoniere della Liga e della Champions League, entrambe competizioni vinte dal Madrid. In arrivo il premio del Pallone d’Oro per il francese che ha sorpreso tutti. Intanto, Bezema firmerà il rinnovo col Real Madrid e ha già una data d’addio.

Il contratto attuale del giocatore è in scadenza nel 2023 ma ora è in arrivo una svolta in vista del futuro. Perché spunta la clausola che cambierebbe tutto in vista della sua esperienza con il Real Madrid.

Benzema firmerà il rinnovo col Real Madridancora un anno, si attende solo l’ufficialità.

Real Madrid: Benzema va via, la data

E’ nel 2024 che Benzema può lasciare il Real Madrid. Come svelato dal noto quotidiano spagnolo As, il giocatore può firmare il rinnovo in automatico con la clausola Pallone d’Oro. Infatti, nei contratti dei giocatori del Madrid, c’è appunto una clausola che permette di prolungare in automatico il contratto di 1 anno rispetto quello attuale in caso di vittoria di Pallone d’Oro.

Sembra ormai scontato, dopo una stagione da record, che sia proprio Benzema a vincere il Pallone d’Oro e per questo è in arrivo il rinnovo. L’attuale contratto è in scadenza 2023 e arriverà quindi un rinnovo automatico fino al 2024. Successivamente ci sarà da valutare poi il futuro con il giocatore che potrebbe anche ricevere offerte da Francia, MLS o Emirati Arabi.

Real Madrid: il sostituto di Benzema

Il Real Madrid è pronto a chiudere l’acquisto per il sostituto di Benzema che andrà via nel 2024. Infatti, sembra quasi impossibile che arrivi un altro rinnovo oltre a questo per il francese che in quell’anno avrà 37 anni. Il club spagnolo ha già individuato i giocatori che possono prendere il suo posto.

Il primo è Haaland che ha appena firmato col Manchester City ed è un sogno per Florentino Perez. Tra due anni può partire l’assalto al campione norvegese. L’altro è Mbappe che è un altro dei desideri del presidente del Real Madrid che vorrà prendere un giocatore di livello mondiale per sostituire Karim.