IL BRASILIANO

Sushi e amici: l’ex Roma si gode la vita dopo tanti sacrifici

Scritto da Andrea Sperti  | 

Rodrigo Taddei ha vissuto momenti esaltanti durante la sua avventura calcistica con le maglie di Roma e Siena ma anche gravi lutti che hanno segnato la sua vita in modo inesorabile. 

Ieri, in ogni caso, l'ex centrocampista giallorosso ha pubblicato una stories sul proprio account di instagram, mentre mangia del buon sushi in compagni di alcuni amici.

IL TRISTE EPISODIO

L'8 giugno 2003, dopo il pareggio per 1-1 che consentì al Siena di ottenere la prima storica promozione in Serie A dopo 99 anni di storia, Taddei fu vittima di un grave incidente automobilistico nel quale perse la vita il fratello minore, Leonardo. Con loro sulla macchina, sbalzata fuori dalla strada a causa di una gomma scoppiata, c'erano l'ex calciatore del Siena Pinga e due amici dei giocatori

Ripresosi dall'incidente, Taddei aiutò la squadra a guadagnare la salvezza nel campionato di Serie A 2003-2004. Nell'annata seguente, avendo rifiutato di firmare il rinnovo del contratto, fu messo fuori rosa dall'inizio di agosto e saltò buona parte della stagione. Il giocatore intraprese un'azione legale accusando la società di mobbing, accusa lasciata cadere però a dicembre in quanto fu reintegrato in rosa in seguito all'accordo della società toscana con la Roma.