RITIRO

Il nuovo terzino del Lecce si è già ambientato. Lo avete riconosciuto?

Scritto da Filippo Milanese  | 

Gianluca Frabotta, nuovo terzino sinistro del Lecce ieri è partito in ritiro con i giallorossi, che hanno scelto ancora una volta come sede di ritiro Folgaria. L'ex Verona sembra essersi già ambientato con parte dei suoi compagni. Ieri alla fine del primo giorno di ritiro, ha postato una storia su Instagram con Di Mariano, Gargiulo e Strefezza scrivendo “Primo giorno di ritiro”. Sembra essere molto contento di essere approdato nel Salento dove, come ribadito in conferenza stampa ha voglia di riscatto dopo una stagione difficile. 

Di seguito la Instagram stories

Nell'estate 2019, nell'ambito dell'operazione che porta Orsolini a Bologna, passa alla Juventus. Viene inserito nella rosa della Juventus U23, la seconda squadra bianconera allenata da Fabio Pecchia e militante in Serie C, con la quale raggiunge i quarti di finale dei play-off e vince la Coppa Italia di categoria, quest'ultima in finale contro la Ternana. Frattanto, spesso convocato nella prima squadra di Maurizio Sarri, il 1º agosto 2020 fa esordisce in Serie A all'ultima giornata di campionato, in occasione dell'ininfluente sconfitta interna per 1-3 contro la Roma: tale presenza gli permette di fregiarsi da comprimario della vittoria dello scudetto.

L'estate seguente, con l'avvicendamento di Andrea Pirlo sulla panchina bianconera e stante l'assenza per infortunio del titolare Alex Sandro, nel corso del precampionato viene aggregato alla prima squadra; il 20 settembre 2020 viene schierato come titolare nella partita di esordio del campionato, vinta per 3-0 contro la Sampdoria. Promosso in pianta stabile nelle settimane seguenti, il 27 gennaio 2021 bagna l'esordio in Coppa Italia trovando la prima rete in maglia bianconera, nella vittoria per 4-0 sulla SPAL. Chiude la stagione partecipando da comprimario alle vittorie in Supercoppa italiana e Coppa Italia.

Il 30 luglio 2021 viene ceduto in prestito con diritto di riscatto e controriscatto al Verona. La stagione in Veneto si rivela tuttavia molto sfortunata per Frabotta sul piano personale, fermato dapprima dalla pubalgia, poi da un problema al polpaccio (per il quale finisce anche sotto ai ferri) e infine agli abduttori: gli iniziali temi di recupero si dilatano oltremodo e il difensore perde di fatto tutta l'annata, riuscendo a tornare in campo solo nell'aprile 2022, a 355 giorni dall'ultima gara giocata.

Tornato alla Juventus a fine stagione, il 27 giugno 2022 viene ceduto in prestito con diritto di riscatto e controriscatto al Lecce, neopromosso in Serie A.